Su 1.919 imprese soggette all’obbligo di emissione di scontrini e ricevute fiscali controllate dall’inizio di agosto dalla Guardia di Finanza in Campania nel 71% dei casi (1.361) sono state accertate mancate emissioni. E’ quanto emerge da una vasta operazione di controllo che le Fiamme Gialle della Campania nei primi venti giorni di agosto. I finanzieri hanno passato al setaccio negozi ma anche attivita’ ricettivo-alberghiere e stabilimenti balneari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *