Quotidiano di informazione campano

Scossa di terremoto violento di magnitudo 6.8 in Grecia, avvertito anche al Sud Italia

CRONACA ULTIMA ORA

Ultima ora terremoto avvenuto questa notte in prossimità di Zante, in Grecia, ha causato danni al porto della stessa isola ma risulta ancora funzionante.
Alcuni edifici sull’isola sono stati danneggiati, ma la maggior parte delle abitazioni ha retto senza particolari problemi al terremoto e risulta intatta.
Danni anche nel Peloponnese, a Pyrgos, dove è crollato il muro di una chiesa, mentre risulta che due persone siano rimaste ferite in seguito al sisma, anche fortunatamente in misura lieve.
AGGIORNAMENTO ORE 6Una violenta scossa di terremoto valutata dall’INGV di magnitudo 6.
8 sulla scala Richter è stata avvertita alle 00.
54 ora italiana in tutto il Mediterraneo centrale.
L’epicentro in Grecia nello Ionio e più precisamente 25km a sudovest dell’isola di Zante.
La profondità ipocentrale di circa 10km.
La scossa più forte è stata preceduta e seguita a poca distanza da due eventi minori di magnitudo 5.
0, uno alle 00.
22 e un successivo alle 1.
09.
Il sisma è stato nettamente avvertito anche nell’Italia meridionale, paura e molte segnalazioni dalla Puglia, dalla Calabria, dalla Sicilia, dalla Basilicata e persino dalla Campania.
Si tratta di un evento sismico molto intenso e la vicinanza dell’epicentro all’isola di Zante fa temere che vi possano essere stati dei danni anche importanti.
Non è da escludere che in seguito al sollevamento del fondo marino si possa verificare anche un piccolo tsunami.
Di ufficiale in questo momento non si sa ancora nulla.
MODERATO RISCHIO TSUNAMI emesso dall’INGV, si sconsiglia di stare in prossimità delle spiagge.
Sul crotonese è stata rilevata un’anomalia di 10cmQuella zona della Grecia è molto sismica, il 12 Agosto del 1953 alle 11.
24 del mattino un terremoto violentissimo di magnitudo 7.
3 devastò l’intera isola di Zante e quella di Cefalonia facendo crollare il 75% degli edifici, vi furono quasi 500 vittime.
Seguite sempre la nostra sezione terremoti.
Visita la nostra sezione TERREMOTI
Fonte 3BMeteo

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.