Quotidiano di informazione campano

Secondo le stime della Banca d’Italia la recessione finirà nel 2013

0

Secondo le ultime stime la recessione finirà nel 2013, anche se per avere una solida ripresa bisognerà aspettare il 2014. La previsione è contenuta nel bollettino di 40 pagine che Visco ha consegnato al premier Mario Monti e al neoministro dell’economia Vittorio Grilli. È anche scritto che quest’anno il Pil scenderà del 2%.

Tuttavia l’incertezza è elevata, quindi  bisogna essere cauti. Sembra possibile immaginare una ripresa del Pil dopo gli avvenimenti degli ultimi mesi. Noi tutti saremo qui ad aspettare.


Dott.ssa Antonietta Lettera

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.