Quotidiano di informazione campano

Sei in:Repubblica Milano / Cronaca / Da Trenord il via libera ai rimborsi …StampaMailCondividi

0

Trenord ha comunicato le misure che adotterà a titolo di rimborso per i disagi causati ai pendolari nella settimana da domenica 9 a sabato 15 dicembre. L’amministratore delegato, Luigi Legnani, ha incontrato i rappresentanti dei pendolari e delle associazioni dei consumatori presenti nella Conferenza regionale del Trasporto pubblico locale.
Cadorna deserta per lo sciopero Al via le prime class action “E’ stato un errore umano” Il caos a Cadorna Al via i risarcimenti ai pendolari
I rimborsi, sotto forma di bonus, saranno riconosciuti a febbraio, con un mese d’anticipo rispetto a quanto previsto dal contratto di servizio e, senza alcuna distinzione, su tutte le direttrici lombarde. Questi i provvedimenti che adotterà Trenord a partire dal 22 del 25 per cento su tutti gli abbonamenti ordinari (mensili e Treno-Milano). Bonus del 10 per cento sul costo di un mese per tutti gli abbonamenti annuali. Saranno inoltre previsti rimborsi nella misura del 25 per cento per i titoli di viaggio integrati, abbonamenti settimanali e corse singole.
Riconoscendo l’eccezionalità dei disagi generati in Trenord consentirà ai propri clienti titolari di abbonamento mensile e annuale di viaggiare gratuitamente su tutta la rete, nei weekend da marzo a maggio, anche se in possesso di titoli di viaggio limitati a singole tratte. Ogni abbonato potrà portare con sé, sempre gratuitamente, un passeggero accompagnatore (tutti i dettagli di questa iniziativa saranno pubblicati sul sito www.trenord.it).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.