Quotidiano di informazione campano

Sempre disgrazie dopo il terremoto il mal tempo frane case con circa 200 sfollati in localita’

0

GENOVA, 28 NOV – Circa 200 persone sono state sfollate, nel cuore della notte, a causa di una frana che minaccia alcuni palazzi in località Quezzi, sulle alture di Genova. A dare l’allarme ai vigili del fuoco sono stati alcuni abitanti, svegliati dal boato causato dal crollo di un muro di contenimento della collina. Gli edifici minacciati dalla frana si trovano in via Daneo e via Portezza. Circa 60 le famiglie interessate dallo sgombero. I detriti sono in parte finiti nel rio Fereggiano. Sul posto sono intervenuti, con i pompieri, uomini della Protezione civile, Polizia, Carabinieri e Vigili urbani.Per sfollare le persone sono stati utilizzati alcuni bus di Amt, l’azienda municipale del trasporto pubblico.
Trentacinque persone hanno trovato accoglienza in un locale della parrocchia e in un circolo della zona, le altre si sono trasferite da parenti o amici. In mattinata verifiche sulla stabilità delle fondamenta dei palazzi per decidere se confermare l’abitabilità degli alloggi. CRONACA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.