Quotidiano di informazione campano

Sequestrati 2 milioni di beni ad un imprenditore

0

Palermo – Beni per 2 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Caltanissetta all’imprenditore 61enne Leonardo Lombardo, considerato elemento di spicco della famiglia mafiosa nissena di Marianopoli. I sigilli, disposti dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Caltanissetta su richiesta del direttore della Dia, Alfonso
D’Alfonso, sono scattati per due aziende agricole, una villa, 39 lotti di terreno, sei depositi bancari e un’automobile. Ritenuto vicino al boss Piddu Madonia, Lombardo era finito in manette nel 2005, venendo successivamente condannato a 3 anni e 4 mesi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.