Quotidiano di informazione campano

A cosa è servita la Fondazione Festa dei Gigli se ogni anno si finisce in rissa.

0

Come tutti gli anni, venerdì sera serata delle tavolate non sono mancati, nel corso della tradizionale “cena del venerdì”, momenti di tensione con una violentissima rissa avvenuta a Corso Tommaso Vitale, dove alcuni ragazzi hanno riportato ferite lievi ad un altro invece, il più grave, gli è stato staccato un pezzo di naso, non sono mancate bottiglie di vetro anche con il divieto per i bar di vendere alcolici in bottiglia. Un altra rissa, è accaduta sotto l’abitazione di tre fratelli, tutti e tre arrestati e processati per direttissima. La polizia sta procedendo all’identificazione degli autori della rissa. Una Festa dei Gigli 2014 scandalosa per il Giglio del Bettoliere. Dopo la rinuncia del maestro di festa, la rottura della borda ed il crollo dell’obelisco (durante la tempesta che ha flagellato il nolano), adesso non c’è nemmeno la paranza. Infatti, per problemi organizzativi, non c’è chi possa alzare questa macchina da festa. Per cancellare questa macchia, più unica che rara nella secolare storia della ballata, il sindaco Geremia Biancardi ha fatto un video appello alla comunità: “Durante la processione dei Gigli sosteniamo il Bettoliere, la cui paranza ha avuto problemi organizzativi. Faccio appello alla Nolanità e a San Paolino che da sempre ci hanno contraddistinto: dalle 10:30 di domani, saranno distribuite le magliette quindi tutti sotto al Giglio del Bettoliere” ha detto il primo cittadino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.