Quotidiano di informazione campano

Sfregiò bimbo rom a Napoli, arrestata

0

NAPOLI, 26LUG – Sfregiò un bimbo rom di circa 2 anni gettando acido muriatico dal balcone di casa sua: con l’accusa di lesioni gravissime, è stata posta ai domiciliari Carmela Cigliano, ritenuta responsabile dell’episodio risalente al 15 ottobre scorso. Per gli investigatori, che hanno eseguito la misura emessa dal gip di Napoli, fu la donna a gettare dal balcone di casa l’acido addosso a mamma e figlio che sostavano dinanzi al suo palazzo. Il bimbo riportò un danno estetico permanente al viso. Cronaca campana da radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.