Quotidiano di informazione campano

Sicilia Peppino Impastato ucciso 38 anni fa: “100 passi a testa alta

Oggi 9 maggio due grandi si ricordano Aldo Moro e Peppino Impastastato

OGGI 9 MAGGIO

Ricordato anche in Sicilia Peppino Impastato ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978 e dilaniato da una esplosione sui binari della ferrovia Trapani-Palermo. Oggi marcia in ricordo del militante di sinistra, animatore di una intensa attivita’ culturale e antimafia attraverso i microfoni di Radio Aut e una costante denuncia della cattiva politica e della sua compromissione con il crimine organizzato.

Nel giorno del 38esimo anniversario del suo omicidio corteo da Terrasini a Cinisi, da Radio Aut a Casa Memoria. “C’e’ un movimento di cittadini che combatte la mafia unito da questi forti ideali, che non si ferma – dice il segretario Cgil Palermo Enzo Campo – tutti oggi in marcia per riaffermare i valori di coraggio e liberta’, di impegno professionale, etico e politico rappresentati dalla figura di Impastato”.

 Aggiunge Dino Paternostro, responsabile Legalita’ per la Cgil Palermo: “Insieme a lui ricordiamo quella straordinaria donna che e’ stata sua madre, Felicia Bartolotta. Con grande coraggio e amore si e’ battuta per chiedere verita’ e giustizia per il figlio, accusando in maniera implacabile il boss mafioso Tano Badalamenti. Felicia ci ricorda altre donne coraggio come Francesca Serio, la madre di Salvatore Carnevale, Rosa Mannino, la madre di Placido Rizzotto, Fracesca Cangelosi, la moglie di Calogero Cangelosi”.radio piazza news e la gazzetta campana

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.