Quotidiano di informazione campano

Sofferta vittoria al tie break per il Nolavolley68 su Arzano

A fine gara il D.G. del Nolavolley68 Orlando: “In settimana avevamo chiesto – unitamente al Presidente Onorario Ing. De Falco - alla squadra una reazione al momento negativo che stavamo attraversando e non potevamo attenderci risposta migliore di quanto visto stasera: i ragazzi hanno messo determinazione, agonismo e cuore in campo, meritando una vittoria che almeno in parte oscura la prestazione di sabato scorso.”

0

La serata è iniziata con un monito del cooch Curcio prima dell’ingresso in campo: “Stasera disputiamo l’ennesimo derby, stasera scordatevi la classifica ed i punti per la salvezza, scordatevi la tattica e la tecnica perché su questo campo stasera conta solo il cuore, la sete di vittoria che ognuno ha dentro di se, stasera su questo campo protagoniste sono solo la determinazione e la grinta nel portarsi a casa il risultato”.

E’ stata una vittoria contro le difficoltà, arrivata dopo un periodo di scarso rendimento tecnico e atletico, suffragato da una serie di risultati inattesi e poco soddisfacenti. Sofferta come poche e sospirata quanto basta per mettere a dura prova le coronarie dei tifosi accorsi al palasport di Arzano.

Le prime fasi delle partita mantengono le attese del derby: le squadre si affrontano a viso aperto senza tanti timori. Si vede un Nola determinato ed attento ed un altrettanto Arzano a ribattere punto su punto. Al primo tempo tecnico è il Nola in lieve vantaggio (7-8) che incrementa nel secondo tempo (11-16). Il set però non è finito. Sul (15-19) tre errori consecutivi degli ospiti riportano l’Arzano in corsa (18-19). Ma un ritrovato Ardenio ed un sorprendente Nunziata (al suo esordio da titolare) scardinano la difesa ed il muro casalingo e diventano mattatori del set. (21-25).

Il secondo set, inizialmente, vede sempre equilibrio tra le sfidanti, ma è sempre il Nola a condurre. Un fallo di Menna porta gli ospiti sul (12-16) al secondo tempo tecnico. Poi un calo improvviso dei bruniani riporta l’Arzano in corsa (17-18) con un servizio insidioso costringe Sautariello all’errore (20-19). Il Nola subisce il colpo e continua a sbagliare: Silvestri e De Falco commettono tre errori macroscopici che conducono i padroni di casa al pareggio; si riparte dall’1-1.

Terzo parziale tutto di marca arzanese. Un Nola incapace di reagire sembra subire il gioco dei padroni di casa che con autorevolezza si portano in vantaggio accumulando un punteggio che non sarà più recuperato (25-19).

Il quarto set parte con la convinzione dei bruniani “o la va o la spacca”. I calcoli non servono, la classifica punto più, punto meno è quella, serve uno sforzo per portare Arzano al quarto set e provare a vincere. Un Nola, deciso a tutto, stringe i denti e dimostra tutta la sua voglia di vincere. Va subito in vantaggio: Ardenio, Foniciello e Sautariello si caricano la squadra sulle spalle e piazzano una serie di attacchi che Arzano non riesce a contenere. Al secondo tempo tecnico gli ospiti hanno già un vantaggio incolmabile (10-16) che mantengono fino alla fine del set (19-25).

Il tie-break è un sussulto continuo di emozioni. Il Nola sembra prendere il largo e, al cambio campo, già conduce per (4-8). Poi qualche errore di troppo e la sopraggiunta paura nella compagine nolana permette ai padroni di casa di recuperare (12-12)ed addirittura sorpassare (14-13)nel punteggio un Nola impietrito. Quando sembra che non ci sia più nulla da fare accade l’inverosimile. Un muro vincente di Ardenio su Fasulo rianima il Nolavolley, Arzano ha un ultimo sussulto (15-15), ma è troppo tardi ed al Palasport esplode la gioia del Nolavolley68!

A fine gara il D.G. Orlando: “In settimana avevamo chiesto – unitamente al Presidente Onorario Ing. De Falco – alla squadra una reazione al momento negativo che stavamo attraversando e non potevamo attenderci risposta migliore di quanto visto stasera: i ragazzi hanno messo determinazione, agonismo e cuore in campo, meritando una vittoria che almeno in parte oscura la prestazione di sabato scorso.”

La prossima gara si giocherà sabato 24/01/2015 alle ore 20,00 al Palamerliano di Nola contro lo Svelto Volley Isernia: si spera che il risultato ottenuto contro l’Arzano dia maggiore tranquillità alla squadra per consentirle di giocare a livelli più consoni alle proprie possibilità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.