Quotidiano di informazione campano

Solennità dell’Assunta: sabato la Veglia, domenica la Messa con il Vescovo

AUGURI A TUTTE LE PERSONE CHE SI CHIAMANO ASSUNTA, E BUON FERRAGOSTO DA TONY RADIO ANTENNA CAMPANIA NOLA

Come aveva ricordato il vescovo Francesco Beschi nella Messa per il Perdono d’Assisi, per la nostra città il mese di agosto è caratterizzato da celebrazioni «a me molto care e molto sentite, con un intreccio tra fede e territorio». Fra queste aveva citato la solennità dell’Assunta nella basilica di Santa Maria Maggiore, che vede riuniti fedeli e autorità cittadine. Il dogma dell’Assunta venne proclamato il 1° novembre 1950 da papa Pio XII (Bolla «Munificentissimus Deus»). Sul territorio diocesano, comprendendo la basilica, sorgono 55 chiese che hanno l’Assunta come patrona o compatrona, di cui 40 sono parrocchiali (in città quella di Valverde), mentre altre 14 sono chiese sussidiarie.Gli ingressi per tutte le celebrazioni in basilica saranno effettuati con le consuete norme prudenziali, ma senza bisogno di green pass. Sempre per le restrizioni anticovid, quest’anno è stato soppresso il tradizionale appuntamento «Son et lumière» con l’illuminazione artistica della basilica che caratterizzava la Veglia di preghiera della vigilia.

Questo il calendario delle celebrazioni. Oggi si conclude il settenario di preparazione alla solennità, che prevede alle 9,30 la recita del Rosario, seguito alle 10 dalla Messa con predicazione. Alle 21 Veglia di preghiera aperta all’intera città. «Si tratta — sottolinea il priore don Gilberto Sessantini — di un Ufficio vigiliare che celebra l’Assunzione come Pasqua di Maria, mettendo così in piena luce l’intimo nesso che unisce la Pasqua di Cristo alla Pasqua del suo mistico Corpo, anticipata in Maria. Papa Pio XII nel 1950 definì che “la Beata Vergine Maria, terminato il corso della sua vita terrena, fu assunta alla gloria celeste in anima e corpo”. E il Concilio Vaticano II ha aggiunto: “Perché fosse più pienamente conformata col Figlio suo, vincitore del peccato e della morte”». La Veglia si aprirà, come nel Sabato Santo, con un Lucernario e con il Preconio della solennità, per prolungarsi con l’Ufficio delle letture e i Cantici vigiliari, culminando con il canto del Vangelo, seguito dall’omelia, dal canto del «Te Deum» e dai riti conclusivi».

Domani, Ferragosto, solennità dell’Assunta: alle 11 il vescovo Francesco Beschi presiederà la Messa solenne (partecipa il Capitolo Cattedrale). Il servizio musicale sarà curato dalla Cappella musicale della basilica diretta dal M° Cristian Gentilini, con all’organo il M° Roberto Mucci. Fra le esecuzioni ci sarà un omaggio al maestro Josquin Desprez nel 500° anniversario della morte, definito «il Michelangelo della musica». La tradizionale Messa delle 12,15 in basilica sarà trasferita in Cattedrale. In basilica invece si terrà il Rosario alle 17,30, seguito alle 18 dalla Messa celebrata dal priore. In onore dell’Assunta sono stati programmati anche due concerti d’organo, nell’ambito della Rassegna «L’organo della basilica». Il primo si è tenuto domenica 8 agosto con l’organista Sandro Carnelos, mentre il secondo domenica 22 agosto alle 18 con l’organista Silvio Celeghin.

Domenica 15 Agosto 2021

Covid, si prepara la campagna per la 3a dose: uno studio per individuare la platea

Domenica 15 Agosto 2021

Ferragosto, a Orio 140 mila viaggiatori: aerei pieni all’80%

Venerdì 13 Agosto 2021

Estate e vacanze, 7 regole per evitare i furti nelle abitazioni

Giovedì 12 Agosto 2021

Controllo degli impianti: azienda in ferie. Variante di Zogno chiusa, agosto in coda

Giovedì 12 Agosto 2021

Urgnano, il ristorante «Frate» perde Elia Sala: una vita tra lavoro, calcio e star

Martedì 10 Agosto 2021

«In Lombardia la quarta ondata rallenta». L’epidemiologo: vaccinare i 50enni e 60enni

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.