Quotidiano di informazione campano

Somma Vesuviana. La compagnia “Summa Villa” si esibisce al “Summarte” in occasione della festa degli imprenditori

RADIO PIAZZA EVENTI

0

Somma Vesuviana (Na), Mauro Romano – Nel contesto della festa nazionale annuale dedicata agli imprenditori, a Somma Vesuviana (Na), a partire da venerdì 10 marzo, sono previste una serie di iniziative non solo legate alle problematiche dell’imprenditoria, ma anche a carattere artistico, culturale, di costume e spettacolo. Tra i tanti eventi della kermesse, ricordiamo quello della serata di sabato 11 marzo, quando la locale compagnia teatrale “Summa Villa”, si esibirà sul palco del teatro “Summarte”, mettendo in scena la commedia di O. e G. Di Maio, “Mprestieme a mugliereta”, per la regia della navigata artista Maria Acanfora, fondatrice del gruppo ed anch’ella attrice se ne capita l’occasione, anche se, dopo tanti anni di esperienza teatrale, oggi ne predilige la direzione. La commedia in questione è divertente, rilassante, spassosa, all’insegna del buonumore e gira attorno alla peripezie del personaggio Camillo Coppolecchia, il quale, nonostante sia afflitto da un forte esaurimento nervoso, è costretto  a tenere testa ad un presunto “amico” scroccone, Alberto Bevilacqua, ospite autoinvitatosi a casa sua, povero in canna che, oltre a bivaccare, ha la faccia tosta di chiedere in ‘prestito’ allo sventurato Camillo, persino la moglie! Da qui emergono una serie di esilaranti situazioni comiche basate su equivoci e colpi di scena, molto apprezzate dai tanti proseliti della compagnia, nelle due ore circa di spettacolo, positivo e propositivo. “Persino gli attori della compagnia si sono dilettati nell’interpretare i propri ruoli, ridendo spassionatamente delle situazioni grottesche, al punto da interrompere più volte le prove per la goliardia delle situazioni”, confida l’anima del gruppo, Maria Acanfora, sempre attenta a far emergere in ciascuno dei suoi artisti, un profilo personalizzato, caratterizzandolo ai personaggi da interpretare. La compagnia fondata dall’Acanfora nell’anno 2000, inizialmente  era composta da operai, professionisti e persone che di teatro conoscevano ben poco. Nel tempo è cresciuta artisticamente al punto da portare in scena commedie di grandi autori quali  Scarpetta, Eduardo e Peppino De Filippo, Di Maio, Samy Fayad etc …”. Oggi celebra  sedici anni di esperienza ed è affiliata alla FITA – associazione Federazione Italiana Teatro Amatori.  L’associazione che opera attivamente anche nel sociale, tra l’altro, vanta un “vivaio” di ragazzi dagli 11 ai 18 anni, i quali, grazie al teatro, socializzando, sono riusciti a superare timidezze ed insicurezze, acquisendo un’ottima proprietà di linguaggio, al punto che alcuni di loro, avendo maturato un’apprezzabile esperienza, si esibiscono nelle varie festività della parrocchia di Santa Maria del Pozzo, contribuendo a donare un sorriso e qualche ora di spensieratezza a tutto il pubblico interessato, collaborando anche con la Caritas per gli anziani disabili.  “Colgo l’occasione per ringraziare i Frati Francescani della Chiesa di Santa Maria del Pozzo, poiché, grazie alla loro ospitalità, possiamo disporre di una stanza dove poter fare le prove dei nostri spettacoli e continuare a coltivare la nostra  passione e quella dei tanti aderenti al gruppo teatrale, impegnato anche nel sociale”, è la conclusione dell’instancabile Maria Acanfora, la cui passione per il teatro l’ha presa da giovanissima. Ed è continuata anche quando nel lontano 1987, insieme alla famiglia si trasferì da Quarto a Somma Vesuviana. Istruendo, inizialmente, i bambini delle Suore Trinitarie, preparandoli alle recite scolastiche. Un punto di partenza caratterizzato negli anni da orizzonti sempre più promettenti. E non finisce certamente qui!

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.