Quotidiano di informazione campano

“Sorriso e speranza per non essere più soli”, a Nola il 18 maggio 2016, convegno e cena di beneficenza per la ricerca sulla malattia di Behcet

Radio piazza eventi

0

Sorriso e speranza per non essere più soli: convegno e cena di beneficenza per la ricerca sulla malattia di Behcet, (una patologia rara di origine autoimmune, multifattoriale, che può portare gravi conseguenze a livello di ogni organo ed apparato ma principalmente cecità, sindromi neurologiche, gravi quadri di dolore cronico per interessamento muscolo-scheletrico). Il 28 maggio 2016, a partire dalle ore 18.30, presso l’hotel Pamaran di Nola (Napoli), l’associazione Unitas realizza la seconda edizione della manifestazione “Hope and smile” in collaborazione con Simba Onlus, il cui ricavato sarà devoluto alla stessa associazione Simba.

L’associazione italiana sindrome e malattia di Behcet, Simba Onlus, si pone come primo obiettivo la diffusione delle informazioni sia ai pazienti che ai medici, siano essi di base che specialisti, della sensibilizzazione delle istituzioni e delle regioni al fine di creare nuovi centri di riferimento che garantiscano un trattamento uniforme su tutto il territorio nazionale, una diagnosi precoce, l’instaurarsi di protocolli terapeutici che si adeguino alle linee guida internazionali. Simba Onlus funge da punto di contatto fra i pazienti disseminati in tutta Italia ed i medici che possono seguirli ed aiutarli, aiuta ad uscire dall’anonimato ed a non sentirsi più soli.

La serata si svolgerà con un iniziale convegno medico e seguirà una cena sociale.

Al convegno del 28 maggio a Nola, hanno aderito medici esperti della malattia, tra cui

– Dott. Luca Cantarini (Ricercatore in reumatologia dell’Università degli Studi di Siena) e dott. Antonio Vitale del centro di riferimento di Siena;

– Dott. Giuseppe Lopalco del centro di riferimento di Bari

– Dott.ssa Soriano del centro di riferimento di Reggio Emilia

– Dott. Simone De Silva dell’ ospedale Moscati di Avellino.

Tra i relatori saranno poi presenti

Luciano Fuschillo: presidente Associazione UNITAS  e Alessandra Del Bianco: presidente Associazione  Simba Onlus di Firenze.

 

L’associazione Unitasè un’associazione socio culturale senza scopro di lucro con sede a Saviano (Na) formata da un gruppo di giovani che insieme hanno deciso di unirsi e adoperarsi per il bene altrui, in particolar modo per le persone più bisognose, infatti UNITAS si occupa di varie realtà tra cui: l’integrazione sociale di donne e bambini  migranti  in collaborazione con l’ associazione il Pioppo Onlus; la distribuzione dei pasti per persone senza fissa dimora in collaborazione con la Comunità Sant’Egidio; la raccolta fondi a sostegno della ricerca della malattia di Behcet in collaborazione con Simba Onlus

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.