Quotidiano di informazione campano

Sorveglianza speciale per ultrà Speziale

0

CATANIA, 10 SET – Sei mesi di sorveglianza speciale e controllo della corrispondenza per Antonino Speziale. Sono i provvedimenti del giudice e del Tribunale di sorveglianza di Palermo per l’ultrà del Catania che sta scontando al Pagliarelli la condanna per la morte dell’ispettore di polizia Filippo Raciti. Tra le contestazioni essere riuscito a “eccitare la plateale adesione dei compagni di detenzione a un’iniziativa di ‘tifosi’ in Tv sulla sua liberazione”. L’avvocato Lipera ha presentato ricorso in Cassazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.