MILANO,  Un pensionato di 65 anni ha sparato uccidendo un romeno di 28 anni che la scorsa notte era entrato nella sua casa a Vaprio d’Adda, nel milanese. L’uomo è indagato per eccesso colposo in legittima difesa. Il padrone di casa ha raccontato che, svegliato dai rumori, ha preso la sua pistola (regolarmente detenuta), si è alzato e si è trovato davanti nel buio una figura, a cui ha sparato. L’uomo ha cercato di soccorrere il ladro e ha chiamato 118 e carabinieri.     I  paesani si ribellano , ma il governo da chi parte  sta…..CRONACA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altre Notizie