Quotidiano di informazione campano

. Spari contro vetrata Terrore nel Napoletano

0
Terrore in pieno giorno, a Castellammare di Stabia: sicari sparano contro le porte di vetro di un albergo, poi fuggono sotto lo sguardo atterrito dei passanti. Il fatto e’ accaduto in via Bonito, intorno alle 12: nel mirino l’albergo Montil. Sei i proiettili, calibro 7.65 esplosi che hanno forato i vetri della porta d’ingresso. Un proiettile si e’ conficcato nel banco della reception sfiorandoun impiegato. Sul posto sono intervenuti gli agenti e la Scientifica del commissariato stabiese che hanno repertato sei ogive. Ad agire sarebbero stati in due, secondo alcune testimonianze, ma non ci sarebbero elementi sufficienti pergiungere ad una rapida identificazione dei responsabili delraid. Il primo febbraio di quest’anno, il direttoredell’albergo venne gambizzato da un pregiudicato, arrestato edattualmente detenuto, perche’ si era rifiutato di omettere trale presenze il nome della donna con la quale si eraintrattenuto per qualche ora. Le indagini proseguono ad ampioraggio, ma gli investigatori non escluderebbero che tra i dueepisodi possa essersi un collegamento.
 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.