Quotidiano di informazione campano

Spari in piazza, in manette il nipote del boss Antonio Iovine

0

Gli agenti del commissariato di Aversa hanno arrestato Francesco Iovine, 20 anni, nipote del boss dei Casalesi Antonio, soprannominato ”o’ ninno”. Le accuse nei confronti del giovane sono di porto abusivo e detenzione illegale di arma da fuoco, spari in luogo pubblico, danneggiamento e minacce gravi. In manette anche un complice, Amedeo Sorpreso, di 23 anni. Il nipote dell’ex primula rossa del clan e’ coinvolto in una sparatoria avvenuta lo scorso 4 ottobre davanti al Bar Eis di piazza Marconi ad Aversa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.