Quotidiano di informazione campano

Sport calcio , la Lazio supera il Milan 3-1 e si porta al terzo posto

0

Il 2015 continua ad essere stregato per il Milan, che cade anche all’Olimpico contro la Lazio. I rossoneri passano in vantaggio dopo appena 4 minuti di gioco grazie a Menez, il quale approfitta di un grave errore a centrocampo di Basta, gli ruba palla e poi si invola verso la porta difesa da Marchetti, battendolo con un preciso diagonale.
La Lazio, ferita dallo svantaggio, si spinge con grande irruenza nella meta’ campo del Milan, creando una quantita’ industriale di occasioni da rete soprattutto con Klose e Candreva, ma sulla loro strada trovano un Diego Lopez strepitoso.
Il Milan soffre, ma riesce a chiudere il primo tempo in vantaggio, mentre i padroni di casa, che per l’occasione sfoderavano la splendida maglia della salvezza in serie B partendo dal meno nove, protestano per un paio di rigori non concessi da Mazzoleni. La ripresa si apre con un uno-due della Lazio che ribalta il risultato: pareggia al 2′ Parolo, bravo a lasciare sul posto Poli ed a sfruttare un ottimo cross di Klose.La rete del vantaggio arriva pochi minuti dopo, ma questa volta la responsabilita’ e’ tutta di Montolivo, il quale sbaglia un retropassaggio per Mexes e innesca Klose, il quale giunto a tu per tu con Diego Lopez lo uccella sul primo palo. Inzaghi prova il tutto per tutto inserendo contemporaneamente Pazzini e Cerci, ma a dieci minuti dal termine della gara arriva la terza rete laziale, nuovamente con Parolo, che approfitta di una bel passaggio da destra di Candreva e del liscio involontario di Djordevic. Nel finale Mexes perde la testa e si fa espellere per una manata in faccia a Mauri. Un pessimo finale per un Milan esasperato e irriconoscibile rispetto a quello che aveva chiuso il 2014

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.