Quotidiano di informazione campano

SQUILLA IL CELLULARE IN CABINA, DIGOS LO SEQUESTRA

0

DIGOS LO SEQUESTRA

NOLA – Squilla il cellulare mentre sta votando e la Digos glielo sequestra. E’ successo in una sezione della Città dei Gigli stamane alle 10,30. Un elettore, maresciallo dell’Esercito in pensione, dopo essere entrato nella cabina per votare ne è uscito scusandosi con la segretaria, che però ha reagito male e ha ricordato all’esterrefatto cittadino che è vietato entrare in cabina col cellulare. “Non lo sapevo – si è difeso l’elettore – sono in buona fede. Sono uscito pure fuori dalla cabina per dimostrare la mia innocenza, nessun reato”. Nonostante tutto, la segretaria ha informato la Digos che ha redatto regolare verbale dell’accaduto, sequestrando l’apparecchio telefonico. “Cosa potrebbero trovarci su? Non si vota nemmeno con la preferenza…”. Perplessità per l’eccesso di zelo delle autorità, sconcerto per la mancanza di elasticità in casi come questo dove la buona fede è lampante.

<?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.