Quotidiano di informazione campano

Straordinaria affluenza di pubblico per la seconda edizione di Mangiatoia &Mangiatoria

L’evento, un viaggio attraverso il Presepe napoletano alla scoperta dei prodotti tipici della regione Campania, è stato un indimenticabile incontro tra sapori, arte, divertimento e solidarietà.

Mangiatoia&Mangiatoria è andata in scena nei giorni 14 e 15 dicembre presso il Palazzo comunale di Palma Campania. Il maltempo, che ha costretto al rinvio delle attività previste per il giorno 13, non ha il regolare svolgimento di tutti gli eventi in programma, nei due giorni successivi, in un’atmosfera gioiosa e conviviale. L’evento è stato promosso dal Comune di Palma Campania, con la partecipazione dell’Assessore alla Cultura Elvira Franzese e dell’Assessore alle Attività produttive Luigi Albano, del sindaco Nello Donnarumma e di Giuseppe Ottaiano, ideatore del progetto, e con il sostegno della Camera di Commercio di Napoli. Dopo il taglio del nastro, accompagnato da variazioni in musica sul tema del Natale a cura della Scuola Civica Musicale “Avv. Agostino Peluso Cassese”, ha avuto luogo la cerimonia inaugurale con i saluti istituzionali e la presenza di Ciro Fiola, Presidente della Camera di Commercio di Napoli. Presente anche Rosario Cozzolino, preside dell’Istituto Alberghiero di Striano che ha partecipato alla rassegna preparando deliziosi primi piatti. A seguire, l’evento “Tempo di Presepe, Tempo di Gusto”, ripreso dalle telecamere di Canale 9, condotto da Mariù Adamo, giornalista di Canale 9, che ha ospitato Tommaso Esposito, medico, giornalista e direttore del Museo di Pulcinella. La serata è proseguita in musica con esibizioni itineranti e il concerto di solidarietà con i piccoli cantori della “Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo 2 Vincenzo Russo”, il concerto “Note di Natale” a cura dell’Orchestra De Curtis, l’emozionante intervento di Laura Paolillo che ha accompagnato il pubblico in un viaggio musicale nel Sud d’Italia, proponendo brani d’autore popolari e devozionali. E il giorno successivo ancora musica con “Antonio Marotta Ensemble” in concerto e con “Vieni Vieni cu Mme!”, un gruppo musicale che ha proposto la grande tradizione della canzone classica napoletana. Non sono mancati momenti di improvvisazione teatrale e spettacoli danzanti a cura della “Scuola Mondo Danza” che ha intrattenuto con balli tradizionali. Il viaggio nei sapori tradizionali ha fatto tappa in diversi laboratori di degustazione che hanno avuto come protagonisti il vino con la vinicola “Cantine Castaldo Tuccillo, il caffè con il Bar – Pasticceria “Green Bar”, la frutta secca con “Frutta e Verdura De Luca”.  Per i più piccoli, tanti momenti di animazione e creatività con i Laboratori di manualità creativa a cura di “Le Creazioni di Liber Art”. Passeggiando nella corte del Palazzo abbiamo incontrato le botteghe del gusto, ciascuna delle quali ha proposto prodotti tipici della tradizione natalizia in degustazione e vendita: pane, pasta, vino, olio, formaggi, salumi, prodotti dell’orto, frutta secca, pizza, dolci, castagne, focacce, una passeggiata che ha consentito di incontrare gli espositori, dialogare con loro e soprattutto assaporare i migliori prodotti del territorio di Palma Campania. L’allegra kermesse si è conclusa in dolcezza con il seguitissimo Laboratorio di degustazione: “si nu’ babbà” a cura della “Babberia” Ai Tre Pini. Un evento, svoltosi in contemporanea al progetto “Storie di cibo e territorio”, promosso dall’Associazione “Buona Palma Campania”, in collaborazione con il Comune di Palma Campania e la Regione Campania, e finalizzato alla riscoperta dell’alimentazione dal secondo dopoguerra fino ai giorni nostri. accompagnato anche da una partecipatissima iniziativa di solidarietà: una raccolta di prodotti alimentari devoluta alla Caritas del territorio e destinata alle famiglie più bisognose. Solidarietà, musica, viaggi nei sapori e nell’arte della tradizione, danze, allegria, condivisione, gioia, atmosfera natalizia, senso di appartenenza alla comunità: tutto questo è stato Mangiatoia&Mangiatoria, un evento indimenticabile che tornerà l’anno prossimo nella sua terza edizione e nella sua volontà di allietare ed emozionare.

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.