Quotidiano di informazione campano

TANTE CRITICHE AL 70ESIMO SANREMESE prima e dopo .ANCHE TRA FIORELLO E TIZIANO

Lo showman: 'Sono stato male per gli insulti. Tiziano deve crescere' il resto lo abbiamo visto da barbara durso in tv e finito andate in pace da radio antenna campania

“Non è giusto darmi del permaloso come se mi fossi arrabbiato per nulla, accetto le critiche, accetto che si dica che non faccio ridere, qualunque cosa, ma Tiziano Ferro ha fatto una cosa che non si fa. Dopo che ha lanciato sul palco l’hashtag #fiorellostattezitto, ho ricevuto insulti tremendi per 24 ore”: Fiorello si sfoga con Selvaggia Lucarelli che pubblica la conversazione in un articolo su Tpi News (Vai al sito). “Tiziano Ferro – aggiunge Fiorello – un po’ di tempo fa ha detto in tv che le parole hanno un peso (a Che tempo che fa, a novembre), ed è vero. Tu lanci un hashtag dal palco di Sanremo e sai cosa scateni, come se poi fosse colpa mia se ci sono 50.000 ospiti e si fa tardi la sera. Noi parliamo tanto di cyberbullismo e non valutiamo le conseguenze? C’è un vigile che si è suicidato in questi giorni per gli attacchi sul web”. Tiziano Ferro è responsabile? “Lui lancia un hashtag, lo immagina che i suoi fan lo seguiranno e mi insulteranno. Ha fatto una cosa grave. Ha lanciato una campagna d’odio nei miei confronti, questo devi dirlo, non puoi ignorarlo”. Poi aggiunge: “Forse è sbagliato chiamare i giornalisti, io non la volevo questa polemica, non mi interessa, ma non posso passare per permaloso per questo, è una cosa troppo seria”. E infine: “Se non volevi allora dopo ti deve dispiacere, perché scateni violenza, abbiamo responsabilità nei confronti dei nostri figli, c’è gente debole, che si butta dalla finestra, io sono io, a me non me ne frega niente, però c’è chi non regge. Tiziano deve capire – conclude Fiorello – deve crescere anche lui. Io sono stato male per gli insulti”. Conferma la sua presenza stasera al Festival: “Ci sono, ci sono, mi vesto da coniglio, sarò un cantante mascherato come avevo promesso”.e finito sanremo andate in pace da radio antenna campania come sempre poche sono le canzoni che passeremo in radio

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.