Quotidiano di informazione campano

Teatro, morto il regista Luca Ronconi Maestro innovatore e controcorrente

0

Il regista e attore teatrale Luca Ronconi è morto al Policlinico di Milano dove era ricoverato da alcuni giorni. Nato l’8 marzo 1933 a Susa, in Tunisia, il maestro, innovatore e controcorrente, avrebbe compiuto fra pochi giorni 82 anni. Diresse il Teatro di Roma, lo Stabile di Torino e fu anche il direttore artistico del Piccolo di Milano.

Dopo il diploma nel 1953 all’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico di Roma, negli anni Cinquanta è stato attore. Ha esordito come regista con La buona moglie di Goldoni (1963), cui seguirono I lunatici di Th. Middleton (1966), Misura per misura e Riccardo III di Shakespeare, Il candelaio di Bruno, Fedra di Seneca, e il fortunato Orlando furioso (1968; ed. telev. 1975), esempio di sintesi fra avanguardia e tradizione. Segno distintivo del suo stile, l’essenzialita’ della recitazione tesa fra l’astrazione e lo straniamento. LUTTO RADIO PIAZZA NEWS

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.