Tenta rovesciata giocando, bambino muore

0

 CAGLIARI, IERI Tragedia questo pomeriggio a Quartu Sant’Elena (Cagliari), dove un bambino di dieci anni, Luca Puxeddu, è morto mentre giocava a pallone. Secondo una prima ricostruzione, il bambino aveva appena finito di giocare una partitella, nei campi di via San Francesco, ad assistere c’erano anche i familiari. Il bambino sarebbe rimasto sul terreno di gioco ancora qualche minuto per allenarsi. Un paio di palleggi e qualche tiro, poi avrebbe tentato una rovesciata ma è caduto male, battendo violentemente la testa sul terreno.
Immediata la richiesta di soccorsi e l’arrivo sul posto dell’ambulanza del 118 e dei carabinieri della Compagnia di Quartu, ma tutti i tentativi dei medici di rianimarlo purtroppo si sono rivelati inutili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy