Quotidiano di informazione campano

Tenta rovesciata giocando, bambino muore

Tragedia a Quartu S.Elena, ha battuto la testa. Soccorsi inutili RADIO PIAZZA NEWS

0

 CAGLIARI, IERI Tragedia questo pomeriggio a Quartu Sant’Elena (Cagliari), dove un bambino di dieci anni, Luca Puxeddu, è morto mentre giocava a pallone. Secondo una prima ricostruzione, il bambino aveva appena finito di giocare una partitella, nei campi di via San Francesco, ad assistere c’erano anche i familiari. Il bambino sarebbe rimasto sul terreno di gioco ancora qualche minuto per allenarsi. Un paio di palleggi e qualche tiro, poi avrebbe tentato una rovesciata ma è caduto male, battendo violentemente la testa sul terreno.
Immediata la richiesta di soccorsi e l’arrivo sul posto dell’ambulanza del 118 e dei carabinieri della Compagnia di Quartu, ma tutti i tentativi dei medici di rianimarlo purtroppo si sono rivelati inutili.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.