Quotidiano di informazione campano

Terra dei fuochi: riconoscimenti al merito per i medici campani

0

Napoli – E’ la prima volta che società scientifiche mediche nazionali aprono un Congresso puntando decisamente sulla questione Ambientale e soprattutto nelle modalità con cui proprio a Riccione, al consueto appuntamento congressuale nazionale sulla Medicina e Biologia della Riproduzione del 26 maggio scorso, le società scientifiche  andrologiche e ginecologiche riunite hanno voluto dimostrare un segnale di forte sensibilità al tema. Ad aprire il congresso, infatti, è stato invitato il Dott. Luigi Montano, UroAndrologo, esperto in Patologia Ambientale e noto medico ambientalista della “Terra dei Fuochi” in qualità di ideatore e coordinatore del Progetto di Ricerca EcoFoodFertility, che ha tradotto il proprio impegno civico-ambientalista in un vero e proprio progetto di ricerca che da circa un anno è in fase esecutiva e che gode oggi di diverse collaborazioni nazionali ed europee, definendo un nuovo modello di ricerca per l’impatto ambientale sulla salute umana e per la prevenzione delle aree a rischio del mondo. Significativamente, a questo appuntamento sono stati invitati anche Padre Maurizio Patriciello, parroco di Caivano e il Dott. Antonio Marfella, oncologo del “Pascale” di Napoli che hanno ricevuto, insieme a Montano, una medaglia al valore ‘per le battaglie sostenute a favore della salute pubblica’ dalla comunità scientifica riunita. RADIO PIAZZA EVENTI IN CAMPASNIA

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.