Quotidiano di informazione campano

Terremoto nel Salernitano, paura e gente in strada in Cilento

0

 Napoli, 23 gen. – Paura nelle localita’ del Cilento, per la scossa di terremoto avvertita in particolare dai residenti nei comuni di Giungano, Cicerale, Capaccio, Albanella e Roccadaspide che hanno contattato il centralino dei vigili del fuoco del Comando provinciale per chiedere informazioni. La scossa e’ stata avvertita nei paesi del golfo di Policastro e nel Vallo di Diano. I caschi rossi, in contatto con la Protezione civile, non segnalano danni a persone o cose. La scossa di terremoto di magnitudo 3.7 si e’ registrata alle 20.35. Apprensione in particolare nelle zone di Capaccio e Roccadaspide dove alcuni residenti hanno segnalato problemi nelle comunicazioni telefoniche. Molte persone sono scese in strada nell’entroterra cilentano nei minuti successivi alla scossa. Le localita’ interessate dalla scossa erano state gia’ colpite in mattinata da un violento nubifragio che ha causato l’esondazione dei fiumi Alento, Calore e Sele costringendo protezione civile e vigili del fuoco ad evacuare cinquanta famiglie. A Roccadaspide i residenti hanno raccontato di aver avvertito un forte boato che ha preceduto la scossa CRONACA DA RADIO PIAZZA CAMPANIA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.