Quotidiano di informazione campano

Torre del Greco, torna l’incubo rifiuti: nuovo stop alla raccolta

La denuncia del sindaco Palomba: "Imposte alla ditta assunzioni di persone con precedenti penali"

Sacchetti di immondizia abbandonati per strada. Nuovo stop alla raccolta. Di nuovo emergenza rifiuti a Torre del Greco. A creare una nuova paralisi nel conferimento dei sacchetti, accumulati in buona parte della città tra ecopunti e centri di prossimità, è stato il mancato passaggio di consegne tra il consorzio Gema, che si occupa del servizio dal luglio del 2017, e la ditta Buttol, individuata dal sindaco Giovanni Palomba per gestire la raccolta nei prossimi sei mesi in attesa di una nuova gara. “Prendo atto che a causa di criticità intervenute in sede di passaggio di cantiere tra le ditte ed i sindacati, non è stato possibile dare corso al passaggio di cantiere. Sono pienamente consapevole del massimo stato di criticità in cui versa l’intera città” dice il primo cittadino. La rottura è avvenuta in particolare perché la Buttol intende garantire continuità lavorativa a 119 dipendenti, mentre le organizzazioni sindacali vorrebbero inserire all’interno degli aventi diritto al passaggio di cantiere anche cinque persone attualmente impossibilitate ad operare perché gravate di condanne e dunque recluse.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.