Quotidiano di informazione campano

Tragedia: 15enne di Castel Volturno perde la vita annegando nel fiume Calore

0

UN RAGAZZO di 15 anni, Emanuele Esposito, di Castel Volturno (Caserta), è annegato ieri nel fiume Calore a Castelcivita (Salerno). Il ragazzo era con i familiari in località Pietra Tonda per un picnic; ha deciso di fare il bagno ma è stato perso di vista dai familiari, che hanno dato l’ allarme ai carabinieri. Il ragazzo, disabile per una malformazione alla spalla, aveva deciso di fare il bagno ma è stato perso di vista dai familiari. Il 15enne era stato trascinato dalla corrente in un punto dove l’acqua è particolarmente fredda e spesso si formano mulinelli. Un militare lo ha individuato ed i Vigili del fuoco lo hanno recuperato sul fondo del fiume. Il corpo del giovane è stato recuperato dai caschi rossi del distaccamento di Eboli e dai volontari del 118 di Serre e Bellosguardo. In elicottero il ragazzo è stato portato all’ospedale di Battipaglia (Salerno) dove però è giunto morto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.