Quotidiano di informazione campano

Tragedia negli Usa: bimbo di 6 anni spara al fratellino di 3 e lo uccide

NOTIZIA DALL'ESTERO PER RADIO PIAZZA NEWS

0

Chicago, 20 ott. – Ennesima tragedia negli Stati Uniti legata alla massiccia circolazione di armi da fuoco: a Chicago un bambino di 6 anni ha ucciso con un colpo di pistola il fratellino di appena 3 mentre stava giocando con lui a guardie e ladri. Stando a quanto riferito dalla polizia dell’Illinois il padre teneva l’arma, carica, nel frigorifero di cucina dove anche i figlioletti, malgrado la bassa statura, erano in grado di arrivare a prenderla. L’uomo, identificato come tale Michael Santiago, e’ stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo pluri-aggravato. Secondo Everytown for Gun Safety, una ong che si batte per introdurre limitazioni e controlli piu’ rigidi in materia, almeno un’arma e’ presente nelle case dove abitano un terzo dei minorenni residenti negli Stati Uniti, circa 24,5 milioni su 73,6 milioni. Oltre un decimo di loro, vale a dire due milioni, vivono in presenza di un’arma detenuta senza alcuna osservanza delle norme di sicurezza. Una settimana fa in South Carolina una bimba di soli 2 anni aveva ferito la nonna mentre questa stava guidando l’auto, dopo averle sottratto la pistola dalla borsetta. All’inizio del mese nel Tennessee una di 8 aveva gia’ colpito a morte un undicenne con cui stava contendendosi un cucciolo. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.