Martedì 21 ottobre, alle 18.00 presso la scuola del Cinema di Napoli in via del Parco Margherita, 5, 80121 Napoli sarà presentato alla stampa TRAMONTI D’AMORE.

L’idea e la direzione artistica è a cura di Duilio A Vaccari attore e regista napoletano di lungo corso.

TRAMONTI D’AMORE è IL PRIMO PROGETTO MONDIALE di  Web Side Story o più brevemente detti FOTOROMANCE. Derivati dai fotoromanzi, che regalavano sogni ed oramai scomparsi, consentono ad attori, registi e fotografi di misurarsi artisticamente  è un’opportunità sia per i giovani emergenti che si fanno avanti e sia per attori di lungo corso di misurarsi con le nuove tecnologie, idem per i fotografi e di avere un “palco” su cui muoversi in un prodotto di largo consumo. L’idea è quella di diffonderli sul social network facebook, un utente “massivo” di gradimento ed il mezzo oramai più veloce di far passare una notizia.

Durante la presentazione alla stampa, del progetto e alla presenza di tutto lo staff al completo, verrà mandato un filmato col trailer delle storie, e una breve presentazione dei protagonisti.

Duilio Antonio Vaccari è nato a Napoli nel 1968 comincia a recitare all’età di cinque anni, con Gennarino  Palumbo ed Antonio Casagrande nel ruolo del piccolo schiavo. La folgorazione con il teatro e quel mondo fu istantanea. Premiato nel 1989 da Mari-dist Roma da Gigi Proietti e Franco Cavallaro. Ha recitato Al Parioli a Roma a Campo dei Fiori, a Napoli al Nicolardi ed in diversi Teatri e spazi scenici italiani. Tra i registi Mario Martone, Sergio Assisi, Claudio Insegno, Vittorio Parasole, Patrizio Chianese, Gianni Madelfini; Franco Cutolo, Marilena Di Somma.

Ha collaborato tra gli altri con Ernesto Maria Conte, Enzo Iuppariello, Antonio Raimondi, Luca Nasti, Maria Porzio, Rosaria De Cicco, Vincenza De Rosa. Per Duilio:

“fare l’attore è una passione che da sempre ha accompagnato la mia vita, non so vivere senza e non ho mai vissuto senza questa continua ricerca delle persone attraverso questo mestiere e non perdo la magia di recitare e di fare il regista

“Sono un artigiano del ruolo, un cesellatore o è come dico e sento io o non passa”

Le ultime fatiche artistiche sul Set del Giovane Favoloso di Mario Martone, in A Napoli non piove mai di Sergio Assisi, Un posto al Sole, in Effetti Indesiderati di Claudio Insigne e non ultima la tv torna  Protagonista di Torto o Ragione su Rai uno  nella puntata Ricostruire un rapporto.

I foto romance saranno divisi per puntate. Le storie riguarderanno temi sociali e attuali che si trovano purtroppo a dover affrontare ogni giorno sempre più persone. Si parlerà di sogni ma anche di perdita del lavoro, violenza domestica, di stalking, di mobbing.

Parte dell’incasso sarà devoluto all’associazione culturale  “IL FIORE PER LE DONNE”.

Producer: Duilio A Vaccari

Cast & Staff:  Alba Zeta, Carmine Laudiero, Immacolata Lauritano, Duilio A Vaccari, Jada Julu Lieto, Giovanni Caso, Giuliana Gaudyer, Laura Ferraro, Leda Conti, Lidia Pane, Martina Lieto, Maria Cerrone, Mirko Zagarella, Noemi Cognini, Renato Ciardi, Renato Monarca.

Attori: Alba Zeta, Carmine Laudiero, Immacolata Lauritano, Duilio A Vaccari, Jada Lieto, Giovanni Caso, Laura Ferraro, Leda Conti, Lidia Pane, Martina Lieto, Maria Cerrone,  Mariachiara Vigoriti, Mirko Giacci, Mirko Zagarella, Noemi Cognini, Renato Ciardi.

fotografi: Renato Monarca, Marya Cerrone, Carmine Laudiero ed Emilia Ferrara

Make up and stylist: Valeria Saldarelli

Ufficio stampa TRAMONTI D’AMORE: Emilia Ferrara, per ulteriori informazioni scrivere a emilia.ferrara@gmail.com; cell:3398284255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altre Notizie

Il Nola spreca e si ferma sul pari: con l’Angri è 1-1 Dopo l’iniziale vantaggio di Gonzalez il Nola non la chiude e pareggia Il Nola non conferma la vittoria di Portici e allo Sporting non va oltre il pari con l’Angri allenato dall’ex Carmelo Condemi. Un gol per parte, un’espulsione a squadra ed un vento fastidioso che ha dato non pochi grattacapi ai due team. Il primo tempo, infatti, è avaro di emozioni e di trame di gioco. La gara esplode nel secondo tempo. Al 55′ Palmieri viene atterrato in area di rigore, dal dischetto si presenta Gonzalez che è glaciale e non sbaglia. La gara si apre ma il Nola non ne approfitta e in ben due occasioni Palmieri non trova il gol da ottima posizione. L’Angri serra i ranghi e resiste e, dopo aver colpito anche un palo esterno, trova il pari al 66′ con il neo entrato Varsi che approfitta di una dormita della difesa nolana. Nell’occasione Cassata viene però espulso: durante i festeggiamenti il numero 10 grigiorosso si arrampica sulle pareti divisorie e si fa ammonire, secondo giallo per lui e Angri in 10. Il Nola accelera ma non trova la via del gol e, anzi, a 5′ dal termine finisce in 10 per il doppio giallo a Castagna. 5 punti per il Nola in 3 gare ma il ruolino di marcia non è ancora efficace per lasciare l’ultima posizione. Prossimo appuntamento, cruciale, domenica prossima ad Aprilia. DICHIARAZIONI “Il vento ha sicuramente condizionato il primo tempo, che è stato brutto, ma nella seconda frazione siamo usciti fuori bene – ha affermato a fine gara mister Ferazzoli – E’ un buon risultato ma dobbiamo fare di più, questa squadra difende in maniera troppo molle ancora. Le gare si possono vincere anche 1-0 e dobbiamo essere lucidi. Nulla è perduto perchè la lotta è ancora serrata, ma dobbiamo migliorare ancora“. “Dispiace per il risultato, dopo l’1-0 qualcosa non ha funzionato – ha dichiarato Sergio Gonzalez, autore del gol – La situazione è difficile ma non molliamo, è ancora lunga. Il gruppo è forte e lo dimostra il fatto che Claudio Sparacello ha lasciato a me il rigore pensate del vantaggio“. TABELLINO Reti: Gonzalez 56′ (N), Varsi 66′ (A). Nola 1925: Zizzania, Sepe, Di Dona (80′ Valerio), Piacente, Russo, Gonzalez (71′ Manfrellotti), Staiano, Ruggiero (86′ Adorni), Sparacello, Palmieri, Castagna. A disposizione: Landi, Lucarelli, Franzese, Kean, Lame, D’Angelo. Allenatore: Giuseppe Ferazzoli. Angri: Bellarosa, Riccio, Liguoro, Manzo, Pagano, Vitiello (89′ Langella), De Rosa (86′ Fiore), Cassata, Acasta (57′ Varsi), Aracri, Fabiano. A disposizione. Oliva, Della Corte, Palladino, Visconti, Giordano, Sall. Allenatore: Carmelo Condemi. Arbitro: Nigro di Prato (assistenti Tagliaferro di Caserta e De Simone di Roma 1). Note: ammonito Bellarosa per l’Angri; espulsi per doppio giallo Castagna per il Nola e Cassata per l’Angri. Ufficio Stampa Società Sportiva Nola Calcio www.nolacalcio.com

Il Nola spreca e si ferma sul pari: con l’Angri è 1-1 Dopo l’iniziale vantaggio di Gonzalez il Nola non la chiude e pareggia Il Nola non conferma la vittoria di Portici e allo Sporting non va oltre il pari con l’Angri allenato dall’ex Carmelo Condemi. Un gol per parte, un’espulsione a squadra ed un vento fastidioso che ha dato non pochi grattacapi ai due team. Il primo tempo, infatti, è avaro di emozioni e di trame di gioco. La gara esplode nel secondo tempo. Al 55′ Palmieri viene atterrato in area di rigore, dal dischetto si presenta Gonzalez che è glaciale e non sbaglia. La gara si apre ma il Nola non ne approfitta e in ben due occasioni Palmieri non trova il gol da ottima posizione. L’Angri serra i ranghi e resiste e, dopo aver colpito anche un palo esterno, trova il pari al 66′ con il neo entrato Varsi che approfitta di una dormita della difesa nolana. Nell’occasione Cassata viene però espulso: durante i festeggiamenti il numero 10 grigiorosso si arrampica sulle pareti divisorie e si fa ammonire, secondo giallo per lui e Angri in 10. Il Nola accelera ma non trova la via del gol e, anzi, a 5′ dal termine finisce in 10 per il doppio giallo a Castagna. 5 punti per il Nola in 3 gare ma il ruolino di marcia non è ancora efficace per lasciare l’ultima posizione. Prossimo appuntamento, cruciale, domenica prossima ad Aprilia. DICHIARAZIONI “Il vento ha sicuramente condizionato il primo tempo, che è stato brutto, ma nella seconda frazione siamo usciti fuori bene – ha affermato a fine gara mister Ferazzoli – E’ un buon risultato ma dobbiamo fare di più, questa squadra difende in maniera troppo molle ancora. Le gare si possono vincere anche 1-0 e dobbiamo essere lucidi. Nulla è perduto perchè la lotta è ancora serrata, ma dobbiamo migliorare ancora“. “Dispiace per il risultato, dopo l’1-0 qualcosa non ha funzionato – ha dichiarato Sergio Gonzalez, autore del gol – La situazione è difficile ma non molliamo, è ancora lunga. Il gruppo è forte e lo dimostra il fatto che Claudio Sparacello ha lasciato a me il rigore pensate del vantaggio“. TABELLINO Reti: Gonzalez 56′ (N), Varsi 66′ (A). Nola 1925: Zizzania, Sepe, Di Dona (80′ Valerio), Piacente, Russo, Gonzalez (71′ Manfrellotti), Staiano, Ruggiero (86′ Adorni), Sparacello, Palmieri, Castagna. A disposizione: Landi, Lucarelli, Franzese, Kean, Lame, D’Angelo. Allenatore: Giuseppe Ferazzoli. Angri: Bellarosa, Riccio, Liguoro, Manzo, Pagano, Vitiello (89′ Langella), De Rosa (86′ Fiore), Cassata, Acasta (57′ Varsi), Aracri, Fabiano. A disposizione. Oliva, Della Corte, Palladino, Visconti, Giordano, Sall. Allenatore: Carmelo Condemi. Arbitro: Nigro di Prato (assistenti Tagliaferro di Caserta e De Simone di Roma 1). Note: ammonito Bellarosa per l’Angri; espulsi per doppio giallo Castagna per il Nola e Cassata per l’Angri. Ufficio Stampa Società Sportiva Nola Calcio