Quotidiano di informazione campano

Treno contro scuolabus, morti 47 bimbi Egitto

0

IL CAIRO- Corpi ricoperti di sangue, alcuni mutilati, altri non riconoscibili. Accanto le cartelle e i quaderni della scuola, qualche pupazzo e i pennarelli. Una scena “terrificante” quella che ha lasciato dietro di sé il terribile incidente a uno scuolabus, in cui sono morte almeno 49 persone, tra cui 47 bambini di età compresa fra i 4 e gli 8 anni. Lo scuolabus, su cui viaggiavano circa 60 bambini, è stato investito da un treno nella città di Monfault, vicino ad Assiut, a 300 chilometri a sud del Cairo. In base alle prime indagini, il passaggio a livello era aperto al passaggio dello scuolabus. Una tesi poi confermata anche dal governatore di Assiut, Yahya Keshk: “l’addetto al passaggio a livello si era addormentato. E’ stato arrestato”, ha detto.L’impatto è stato violentissimo e lo scuolabus è stato spezzato a metà dopo l’urto con il treno: il bilancio delle vittime potrebbe salire. Oltre ai bimbi sono morti una donna e un uomo, probabilmente l’autista dello scuolabus. Altre 13 persone sono rimaste ferite, secondo quanto riferisce l’agenzia di stato Mena, ma una fonte medica parla di almeno 28 feriti, 27 dei quali bambini. Il treno avrebbe trascinato lo scuolabus per circa un chilometro lungo le rotaie prima di arrestarsi. Un reporter della televisione pubblica, giunto sul posto, ha raccontato di scene “terrificanti” mentre si cerca di ricostruire la dinamica del tragico incidente sul quale è stata aperta subito un’inchiesta.Intanto, il ministro dei Trasporti egiziano, Rachad al Metini, e il capo dell’Autorità per le ferrovie hanno rassegnato le dimissioni dopo l’incidente mentre il presidente Mohamed Morsi ha chiesto ai suoi ministri di offrire conforto alle famiglie delle vittime che, sconvolti e addolorati, hanno inscenato una protesta sul luogo della strage, chiedendo “la testa” dei responsabili.

<?xml:namespace prefix = fb />

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.