Quotidiano di informazione campano

U.L.S.S.A SCENDE IN PIAZZA A BATTERSI PER I DIRITTI DEI LAVORATORI

Il Sindacato U.L.S.S.A. proclama lo stato di agitazione per le lavoratrici e i lavoratori addetti ai servizi di pulizia presso il Comune di Nola (Na). La causa della protesta è dovuta a dei tagli effettuati sugli stipendi dei lavoratori, i quali ricevono un salario molto basso già di per sè (€400/500), che verrà ulteriormente dimezzato in seguito a una riduzione delle ore lavorative di 3/4 ore.  La GSA Spa società affidataria dei servizi di pulizia presso il Comune di Nola, oltre a non aver pagato lo stipendio, vuole decurtate le ore di lavoro alle lavoratrici e ai lavoratori, in quanto su richiesta del comune di ridurre il corrispettivo economico la ditta appaltatrice vuole far pagare alle lavoratrici e ai lavoratori le conseguenze, assicurandosi il profitto aziendale.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.