Quotidiano di informazione campano

Uccide la ex moglie a coltellate. Dopo il delitto sorpreso in un bar mentre sorseggia

0

Storie di tutti i giorni ancora un altro delitto consumato  in famiglia una coppia di sessant’anni vivevano separati in casa, questi sono gli errori  una volta che l’amore,  il sopportassi diventa impossibile in particolar modo quando uno della coppie e geloso, sia l’uomo che la donna arriva l’odio ad  ogni parola, ogni gesto ,ogni uscita di casa l’uomo va su tutte le furie specie se lei fa in modo da farti ingelosire,  avvolte succede cosi che si arriva al peggio come e successo tra  Antonio e Anna ,questa coppia,  dopo tanti   dissidi familiari e gelosia? Ad ogni modo, nulla che giustifichi il tremendo gesto compiuto dal 60enne Antonio Madone, oggi ce’ il divorzio veloce e non si paga  niente, ricordiamo che

Il delitto è avvenuto in quel di Nubia, una piccola frazione del Comune di Paceco. La vittima si chiamava Anna Manuguerra, 60 anni anche lei. Era separata da tempo dal marito ma i due continuavano a vivere sotto lo stesso tetto, condividendo l’abitazione familiare che era stata appositamente suddivisa. Secondo la ricostruzione degli investigatori, Anna Manuguerra sarebbe stata uccisa domenica mattina. Il corpo è stato poi ritrovato intorno alle 13 . Secondo alcune testimonianze, la donna respirava ancora quando sono arrivati i primi soccorsi ma ogni tentativo di rianimarla è stato inutile. Cronaca radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.