Quotidiano di informazione campano

Uccide l’ex moglie a coltellate poi su Facebook scrive: «Sei morta t…»

0

Salerno – Un uomo ha ucciso l’ex moglie a coltellate durante una lite in serata a Postiglione, in provincia di Salerno. Il delitto è avvenuto intorno alle 19. L’uomo – Cosimo Pagnani, 32 anni – è piantonato dai carabinieri in ospedale dove è ricoverato per una ferita a un ginocchio, procurata durante la lite. La vittima è Maria D’Antonio, 34 anni. «Sei morta troia»: è la scritta che compare sulla pagina Facebook di Pagnani. I carabinieri sono cauti sull’ipotesi che sia stato l’uomo a pubblicare l’annuncio prima di compiere il delitto.
Gli stessi investigatori, infatti, sono certi che il profilo sul quale è apparsa la scritta è quello di Cosimo Pagnani, ma stanno verificando se l’autore della scritta sia proprio l’assassino o un’altra persona. Al momento, ritengono molto probabile che la scritta sia stata pubblicata prima del delitto, che è avvenuto intorno alle 19 nell’abitazione della donna a Postiglione.  Nella stessa abitazione i carabinieri, al comando del capitano Alessandro Cisternino, hanno trovato il coltello usato per il delitto. Si tratta di un coltello di quelli usati per lavori agricoli. La donna – secondo i primi accertamenti – è stato colpita diverse volte. Sul posto, oltre ai carabinieri della Compagnia di Eboli, sono giunti anche quelli della Sezione investigativa scientifica del Comando provinciale di Salerno. I motivi dell’omicidio – sempre secondo gli elementi emersi finora – dovrebbero essere legati alla sfera puramente familiare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.