Quotidiano di informazione campano

Uccide moglie e figlio, poi si suicida

Il bambino aveva appena quattro anni.I corpi in varie abitazioni

0

ARANTO, IERI- Un uomo di 50 anni, Luigi Alfarano, ha ucciso prima sua moglie Federica De Luca, 30 anni, e poi il figlio di 4 per poi suicidarsi, a Taranto. La tragedia in serata. Il corpo della donna è stato trovato in appartamento di via Montefusco. Poi gli agenti della Polizia hanno trovato in un’altra abitazione, sulla statale 106, in località Chiatona, i corpi del marito e del bimbo. I corpi presenterebbero ferite compatibili con colpi di arma da fuoco.In corso accertamenti che dai primi elementi raccolti sembra un duplice omicidio-suicidio CRONACA RADIO PIAZZA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.