Quotidiano di informazione campano

Ucciso, fermato il presunto assassino

Si nascondeva a casa di un parente, ha tentato la fuga

0

 NAPOLI,11 AGO – I carabinieri del Nucleo investigativo e della compagnia di Castello di Cisterna (Napoli), al termine delle indagini coordinate dalla Procura di Nola, hanno dato esecuzione a un decreto di fermo del pm a carico di Antonio Palermo, di 47 anni, originario di Brusciano (Napoli), ritenuto responsabile dell’omicidio di Giovanni Panico, di 33 anni,ucciso lo scorso 6 agosto sotto casa, in via Leonardo da Vinci, a Mariglianella. Era a casa di un parente, ha tentato di fuggire ma è stato bloccato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.