Quotidiano di informazione campano

ULTIME NOTIZIE oggi 16 Matteo Renzi e lo scandalo Consip. Londra sotto attacco sulla linea metropolitana, per fortuna solamente feriti non gravi. (16 settembre 2017).

0

Parla finalmente l’ex premier Matteo Renzi sullo scandalo che ha di fatto affossato il suo governo, e lo fa senza peli sulla lingua. Il segretario del partito democratico non fa nomi, ma lascia intendere che lo scandalo in cui veniva tirato in ballo il proprio genitore sia stato montato ad arte, con il solo scopo di affossare un esecutivo che fino a quel momento si stava comportando in maniera egregia. L’ex sindaco di Firenze non generalizza, ma i suoi strali sono verso carabinieri e magistratura, rei entrambi di aver cercato di colpire il presidente del consiglio tramite un indagine che si basava su intercettazioni non veritiere. Immediatamente alle parole dell’ex premier, sono arrivate le polemiche politiche, con una parte della minoranza che non accetta la generalizzazione fatta da Renzi.

ULTIME NOTIZIE: LONDRA SOTTO ATTACCO

Per fortuna solamente feriti non gravi, questo il bilancio di un attentato che ieri alle 8.20 ha interessato una linea della metropolitana londinese. Ad essere colpita la stazione di Parsons Green, vicino a Fulham, qui un esplosione è avvenuta all’interno si un vagone della metropolitana. I feriti sono 29 tutti però non sono in pericolo di vita. immediatamente dopo la deflagrazione la premier Theresa May ha riunito il comitato di crisi, mentre il sindaco della capitale, Khan si è recato sul luogo dell’attentato. Il dipartimento di polizia londinese ha immediatamente reso noto che gli inquirenti stanno seguendo la pista del terrorismo internazionale, e in tale contesto gli inquirenti hanno fatto sapere di ricercare attivamente una persona.

CASALE MONFERRATO, ENNESIMO ATTO DI FEMMINICIDIO

Uccide la ex moglie e viene arrestato dai carabinieri. È successo a Casale Monferrato un popoloso centro alle porte di Torino, dove oggi ha perso la vita Elena Seprodi, 48 anni, romena. La donna è stata aggredita dall’ex marito, un uomo di origine albanese, Kujtim Hasanaj, un anno più grande della vittima. Alla base dell’omicidio, almeno a sentire le indiscrezioni sembrerebbero esserci alcune bollette non pagate, per questo motivo l’uomo si è presentato a casa della moglie. Immediatamente dopo l’incontro Hasanaj si è armato di un coltello da cucina, a nulla sono valse le gride della donna che alla fine è stata colpita in maniera mortale dall’ex compagno. I carabinieri immediatamente giunti dopo essere stati chiamati dai vicini, hanno trovato la porta sbarrata, inutile l’irruzione dei militari, che è servita solamente a porre in stato di arresto l’assassino.

ENNESIMO ATTO DI FEMMINICIDIO

Non si placano le provocazione del regime coreano, regime che nella notte italiana ha lanciato un nuovo missile, che ha sorvolato il Giappone, inabissandosi in un zona di mare dopo aver volato per quasi 4.000 chilometri. Il missile questa volta è stato lanciato da un centro missilistico vicino alla capitale, e con la sua potenza poteva colpire senza problemi la base americana di Guam. Immediate le proteste sia della diplomazia nipponica che di quella a stelle e strisce, con il presidente Trump che parla di evidente provocazione. Da parte sua il regime di Pyongyan continua con le sue minacce, minacce che non fanno altro che esasperare la tensione in tutto l’oriente.

OGGI IN CAMPO ROMA, INTER E FIORENTINA

Torna la Serie A con tre appuntamenti da non perdere che riempiranno la giornata degli italiani. Si parte alle ore 15.00 dallo Stadio Ezio Scida di Crotone dove arriva l’Inter di Luciano Spalletti a punteggio pieno. I nerazzurri sono reduci da una settimana importante perché hanno avuto la possibilità di lavorare insieme dopo la sosta per le nazionali. Alle ore 18.00 si gioca invece un Fiorentina-Bologna che mette di fronte due squadre altalenanti in questo inizio di campionato ma che avranno voglia di imporsi provando a vincere la gara. Si chiude nella serata con Roma-Verona, i giallorossi però rischiano paradossalmente di rimanere a tre punti in classifica dopo quattro giornate. La gara dello Stadio Olimpico potrebbe essere rimandata per problemi di maltempo con il club di Eusebio Di Francesco che ha visto saltare per lo stesso modifico la trasferta di Genova della settimana scorsa.

EUROPEI BASKET, SUPER SERBIA VOLA IN FINALE

La Serbia vola per giocare la finale degli Europei di basket contro la Slovenia che a sua volta aveva superato la Spagna in semifinale. La finale si giocherà domani così come quella per il terzo e quarto posto tra Spagna e Russia. La Serbia ha superato proprio questi ultimi con il risultato di 79 a 87, dimostrando di essere squadra vera e dotata di grande personalità. Ovviamente l’ultima partita metterà di fronte due nazionali di ottimo livello e pronti a imporsi grazie a diverse giocatori di assoluto livello

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.