Quotidiano di informazione campano

UN ALTRO CASO ASSURDO UNA MAMMA UCCIDE IL SUO FIGLIO NEONATO

BENEVENTO CRONACA E POCO UN ERGASTOLO E DI MODA AMMAZZARE QUESTE MAMME SONO TUTTE PAZZA O VOGLIONO ANCORA PIU' LIBERTA'

Omicidio volontario: è questo il capo d’accusa con il quale la giovane mamma che ha ucciso il suo neonato, di circa 4 mesi, lungo la “Telesina”, nel Beneventano, è stata arrestata e rinchiusa in carcere a Benevento. La donna davanti al pm si sarebbe avvalsa della facoltà di non rispondere.

Il neonato era nato dal rapporto con un uomo con il quale la donna, originaria di Campolattaro (Benevento) convive a Quadrelle, in provincia di Avellino. La donna, affetta da disabilità, non ha fornito spiegazioni sul gesto.

Secondo i carabinieri la donna di 34 anni, dopo aver urtato con l’auto il guardrail si sarebbe fermata e avrebbe lanciato il neonato nella scarpata. Poi sarebbe scesa nel dirupo e lo avrebbe colpito a bastonate. L’allontanamento della donna, insieme con il piccolo, era stato denunciato qualche ora prima dal convivente nell’Avellinese. La donna è piantonata in ospedale.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.