Quotidiano di informazione campano

Una bambina di sei anni ha vegliato la mamma morta per tre giorni a BARI

Cronaca il medico legale il decesso sarebbe attribuile a cause naturali

0

Per circa tre giorni una bimba di 6 anni ha vegliato il cadavere della madre 36enne, morta in un appartamento del rione Libertà di Bari. Il corpo è stato trovato dai soccorritori del 118 dopo l’allarme lanciato dal padre della donna, che vive a Pescara, allarmato perché non sentiva più la figlia. Dai primi accertamenti, il decesso potrebbe essere avvenuto per cause naturali. Sul cadavere, infatti, non sarebbero presenti tracce di traumi.

La ragazza-madre, di nome Barbara, faceva lavori saltuari e, a detta dei vicini, era una donna serena e piena di voglia di vivere. La giovane, spiegano le donne del vicinato, non pensava ad altro che ad accudire la figlioletta di sei anni, che frequenta la prima elementare.

La versione del medico legale, secondo cui il decesso sarebbe attribuile a cause naturali, smentisce le dichiarazioni diffuse da una vicina che ha raccontato ai cronisti presenti sul posto di aver sentito, intorno a mezzogiorno, urlare la vittima. “Diceva in dialetto: ‘Vattene, sparisci… vattene, sparisci…”, ha raccontato la donna.Cronaca radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.