Quotidiano di informazione campano

UNA SQUADRA DA CHAMPIONS LEAGUE PER STEFANO SERRA A SANREMO

VERONICA CAPRIO PER RADIO PIAZZA EVENTI MUSICALI E SPORTIVI

0

Sanremo è stata anche quest’anno una splendida esperienza. Mi sono sentito un capitano di una squadra meravigliosa, da quasi sconosciuti che eravamo siamo diventati una meravigliosa squadra in pochi giorni. Dagli Zero Assoluto ad Arisa, agli stessi Stadio (vincitori del Festival) rimanevano incantati dalle atmosfere, che da mesi avevo creato, grazie alla collaborazione con l’azienda Mondo di Cristallo, dove ogni blocco di sale simile ad un piccolo cristallo, oltre alla bellezza intrinseca aveva un grande potere terapeutico e questo i nostri ospiti lo sentivano e soprattutto lo vivevano.

Ho avuto veramente una squadra da Champions League, i ragazzi della Accademia Oligenesi erano meravigliosi, educati, diligenti, sotto la guida dei loro insegnanti, e la mia supervisione, hanno effettuato più di 300 trattamenti, tutti vestiti come se partecipassero ad un gran galà, grazie a Divise e Divise, che con i loro curati ricami portavano il valore aggiunto di tutti i partner.

Il lettino Maletti e i suoi arredi erano pronti ad accogliere giornalisti, artisti e tutti gli Addetti a i lavori in maniera elegante e armoniosa, un lettino unico super accessoriato in produzione limitata, il famoso lettino DREAM. E poi c’era Ki Life, con i suoi arredi e la sua sauna, da mozzare il fiato, trasformata per esigenze tecniche in un sauna massage, per accontentare tutti, ma proprio tutti.

L’ Hotel San Francesco Al Monte di Napoli e la spa Antica Essenza hanno donato a tutti gli artisti non un semplice cadeau, ma un premio di 4.000,00 euro, un cofanetto di grande valore artistico, al suo interno una mascherina d’argento dello scultore Lello Esposito raffigurante il pulcinella (la stessa Arisa ha provato ad indossare la mascherina esclamando con stupore stile Arisa: è stupenda) e un soggiorno per due compreso di percorso benessere presso la spa ANTICA ESSENZA. In molti ricevendo questo premio hanno affermato “MI SENTO già DI AVER VINTO IL FESTIVAL”, in primis gli Zero Assoluto. E’ stato bello vedere tanti artisti innamorati della nostra Napoli.

Il lusso e l’estro delle lampade Sardinia Luxury Designer, lampade in legno magiche, al cui interno era incastonato oro lucente hanno arricchito il nostro spazio e dato ancor più lustro all’area dream. E per concludere le Terme di Agnano (tra i più importanti centri termali in Italia) che hanno recentemente promosso una rivalutazione delle strutture, ed in occasione del festival hanno omaggiato la stampa di ingressi per il complesso.

Tutto questo è stato il mio Sanremo, immortalato dal nostro Luca Brachetti fotografo toscano, che con più di 3000 scatti ha saputo ritrarre il SOGNO. Ecco perché l’abbiamo chiamata DREAM AEREA, perché era un sogno da vivere. Oltre 6 mesi di intenso lavoro per costruire un sogno durato solo 6 giorni, ma con questa squadra da Champions andrei ovunque, perché tutti ma proprio tutti hanno bisogno di SOGNARE, di DREAM!!!

A fare da cornice a questo magico spazio Fofo’ Ferriere, una vera eccellenza dell’arte culinaria, simpatia, eleganza, cultura, un mix di sapori e di benessere di assoluta prelibatezza, e Emilio Pompeo, detto il capitano che su ogni pietanza raccontava una poesia, ne cuoco, ne cameriere, ma un vero artista.

La NOSTRA madrina e madrina del festival, Veronica Maya, dopo ogni sua performance veniva sempre da noi, per assaporare le nostre mani, il nostro amore, e rendeva ancora più dream la nostra aerea.

La prima ad essere massaggiata e a ricevere un DREAM, è stata la splendida Nadia Bengala, miss Italia 30 anni fa, ma che con la sua classe e la sua bellezza sembra essere la Miss in carica.

Come non ricordare personaggi illustri come Gian Arnaldi, Beppe Cuva, Elio Cipri, personaggi di spessore internazionale di grande eleganza, da sempre nel settore eventi e della discografia internazionale che hanno accompagnato i loro ospiti nell’aerea; Canio Lo Guercio e Angelo Contaldo, l’anima e la voce ufficiale da sempre di Casa Sanremo.

La band ufficiale e tutte le radio, oltre a 105 e Montecarlo, che facevano a gara per una nostra intervista, momenti magici, momenti da sogno, impossibile ricordare e ringraziare tutti, la RAI con il mitico GINO AVETA, sempre presente per il sociale, fu emozionantissimo avere lui e le telecamere RAI nella nostra aree.

Un grazie particolare va al meraviglioso patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo, che ci ha dato la possibilità di sognare e di far vivere il nostro Dream a tutti!

In ultimo, ma non per ultimo un grazie al mio braccio destro Rosa Frezza e coloro che hanno usato le mani per regalare un dream: Serena Moro, Serena Valenti, Simone Domicii, Giada Rostellato, Alessia Spolverato, Veronica Ceccherini, Luigi Barassi, Alessandro Giomi, Marco Rosetti, Saura Facchinelli, Steve Cagnè, Linda Morinari, Natascia Kostraba e Andrea Lugli. Tutti hanno messo al servizio della Famiglia di Casa Sanremo la loro professionalità, il loro amore e i loro sorrisi.

Dal premio Saviano oggi, Stefano, il prof Serra, ha lottato per regalare un sogno, quel sogno che non porta a riempirsi le tasche, ma che regala una speranza e un sorriso a tutti, ecco perché il 13 e il 14 marzo a Napoli si terrà il corso di dream massage, nella sua roccaforte presso l’hotel San Francesco Al Monte e per maggio verrà organizzata una convention sul dream, perché senza sogni non si vive.

STEFANO SERRA

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.