Quotidiano di informazione campano

UNDER 14 LE ATLETE DELLA GUERRIERO LUVO ARZANO CAMPIONESSE REGIONALI DELLA CAMPANIA

Il team di Piscopo conquista il titolo regionale superando il Mercato San Severino

0

Titolo regionale Under 14 femminile alla Guerriero Luvo Arzano. Non poteva avere sapore più dolce la vittoria nella finale del torneo di categoria ottenuto ai danni della Rota Mercato San Severino. Un 3-1 ottenuto in rimonta, che la dice lunga sulla grinta sfoderate dalle giovani guerriere.

Una gara condotta con caparbietà, studiando e superando i punti forti delle rivali. Con un atteggiamento da campionesse rodate e consumate. Ed invece parliamo di Under 14, di atlete che si affacciano per la prima volta a ribalte interessanti, che conquistano la possibilità di andarsi a giocare lo scudetto a Porto Sant’Elpidio dal 27 al 31 maggio. Che oltre a sollevare il trofeo avranno anche la possibilità di rappresentare la regione Campania al cospetto della Nazione. Una bella responsabilità insomma.

“Per la prima volta scriviamo il nostro nome nell’albo d’oro della competizione –racconta soddisfatto il direttore tecnico di Arzano Antonio Piscopo- un risultato che ci riempie di orgoglio. Per la prima volta andremo alle fasi nazionali. Ci eravamo già riusciti nell’Under 18 e adesso tagliamo questo nuovo traguardo”.

Il lavoro insieme a Gianpaolo Marino. La foto con la Coppa ha fatto il giro d’Italia attraverso i social network. E’ diventata subito virale, ha riscosso consensi e commenti di genitori ma soprattutto degli addetti ai lavori che conoscono la qualità del lavoro che si svolge ad Arzano.

Una vittoria frutto della collaborazione con altre società. Con la Uisp Pozzuoli del presidente Arturo Chiocca, con l’Alma Mater di Giuseppe Morello e con il Volla di Concetta Anacleria. Con loro la divisione della soddisfazione del traguardo appena tagliato.

Ecco le campionesse: Annaclaudia Riccio: classe 2003. Passi da gigante quest’anno. Rita Castaldi: classe 2001. Si è ripresa dall’infortunio (prestito dal Pozzuoli).

Enza Scognamiglio classe 2001. Grande equilibrio in difesa (prestito dal Volla)

Claudia Iorio: classe 2001. Ha ritrovato la forma smagliante.

Camilla De Giorgio: classe 2001. In due anni passa dal minivolley a campionessa regionale.

Morello Federica: classe 2001. Centrale con vizio del muro. (Prestito dall’Alma Mater)

Fabiola Piscopo: classe 2001. Il capitano. Carattere, grinta e personalità.

Ilaria Di Palma: classe 2001. Le qualità della mancina stanno venendo fuori.

Eva Costa: classe 2002. Si fa trovare sempre pronta quando c’è bisogno di lei.

Teresa Silvestro: classe 2001. In ripresa dopo un lungo infortunio.

Rosaria Bianco: classe 2002. Grande attacco. Gioca soprattutto nell’Under 13.

Anna Ambrosino: Classe 2001. La sua simpatia ha avuto un ruolo fondamentale all’interno del gruppo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.