TRIESTE, 18 DIC – Nelle imprese dell’industria e dei servizi del Friuli Venezia Giulia è previsto un incremento dei contratti nel quarto trimestre 2014 (4.330), +16% rispetto al periodo del 2013, più elevate di quelle nazionali. Il dato emerge dal “rapporto Excelsior” elaborato da Unioncamere regionale. La variazione tendenziale positiva è il risultato di un +29% delle assunzioni dirette e di un -8% dei contratti atipici. Il “saldo” occupazionale previsto in regione resta però in area negativa, -2.080 unità.RADIO PIAZZA NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *