Quotidiano di informazione campano

UNIVERSIADE: IL PRIMATO DELL’ITALIA E IL RECORD DI NAPOLI 2019

RADIO PIAZZA EVENTI

Con l’edizione che si terrà a Napoli dal 3 al 14 luglio, l’Italia consoliderà un primato. Avendo organizzato cinque edizioni delle Universiadi estive, il Belpaese staccherà, in occasione della XXX edizione dei Giochi, sia Cina che Giappone ferme a quota tre e la Bulgaria a due. A ribadire la sua leadership, avendo battezzato anche la prima edizione delle Universiadi (Torino 1959), l’Italia guida la classifica anche nella versione invernale, questo a dimostrazione  del profondo legame con la FISU: con Napoli 2019 saranno 11 in totale!

L’edizione di Napoli può fin da ora già fissare un record in quanto farà registrare il maggior numero di atleti partecipanti, risultando per distacco la più ricca tra quelle organizzate in Italia! I numeri raccontano che furono circa trecento gli atleti nelle prime due edizioni di Torino (1959 e 1970), poco meno di 500 a Roma (1975) e 3949 in Sicilia (1997), mentre con gli oltre 8000 atleti annunciati, Napoli 2019 non solo centrerà un record in Italia ma insidierà anche il primato di presenze ai Giochi che appartiene a Bangkok, che nel 2007 fece registrare 9006 presenze.

Non essendo ancora stato ufficializzato l’elenco degli atleti in gara non è da escludere, allora, che anche questo record, stabilito in occasione dell’edizione thailandese di 12 anni fa, possa crollare! Ricca di grandi firme la storia dei successi italiani alle Universiadi. E se i “miti” Mennea, Simeoni, Pellegrini, Paltrinieri, Vezzali e Chechi hanno tutti bagnato con una medaglia d’oro la loro partecipazione ai Giochi, tra gli sport di squadra il primato di vittorie appartiene alla pallanuoto, salita sul gradino più alto del podio in tre edizioni: Zagabria 1987, Sicilia 1997 e Pechino 2001. Tre ori anche per la pallavolo: maschile (1970 Torino), femminile (1991 Sheffield, 2009 Begrado).

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.