Quotidiano di informazione campano

UNIVERSIADE, L’AMBASCIATRICE BRITANNICA IN VISITA UFFICIALE AL COMITATO ORGANIZZATORE

L’Ambasciatrice in Italia della Gran Bretagna, Jill Morris, accompagnata dallo Staff della Sede diplomatica di via Venti Settembre a Roma e dal Capo della delegazione sportiva britannica ai Giochi universitari di luglio, Stew Fowley, è stata in visita ufficiale stamane al quartier generale dell’Universiade Napoli 2019, alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Ad accogliere l’Ambasciatrice Morris e la delegazione britannica il Commissario Straordinario di Napoli 2019, Gianluca Basile, il Coordinatore generale della FISU, Adam Sotiriadis, la Coordinatrice dei rapporti sportivi istituzionali della manifestazione, Manuela Di Centa, il Responsabile dei servizi alle Delegazioni, Francis Cirianni, l’Assessore comunale alle Politiche giovanili, Alessandra Clemente.

Il Commissario Basile nel corso del suo intervento introduttivo ha ripercorso le fasi che hanno portato Napoli e la Campania ad ospitare la XXX Summer Universiade, sottolineando il grande lavoro messo in campo dalla Regione Campania, che ha fortemente voluto l’evento, finanziando anche la ristrutturazione di oltre 60 impianti sportivi, che durante l’evento ospiteranno gare e allenamenti, e successivamente costituiranno un lascito importante per i giovani di tutto il territorio regionale. Manuela Di Centa ha portato invece i saluti del Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, affermando che lo sport unito alla formazione rappresenta il messaggio più importante da voler trasmettere alle giovani generazioni.

L’Ambasciatrice Morris ha definito quella di oggi “una bellissima visita”, congratulandosi con il Commissario Straordinario, la Regione Campania, il Comune di Napoli. “Ho visto quanto lavoro, passione ed energia, c’è nel dietro le quinte dell’organizzazione, e quanti giovani sono coinvolti in questo progetto. Inoltre – ha proseguito – grazie alla ristrutturazione di tanti impianti sportivi questo evento rappresenta anche un grande investimento per le prossime generazioni. Non ho alcun dubbio – ha poi aggiunto – sull’accoglienza che Napoli saprà offrire alle migliaia di atleti che arriveranno qui per l’Universiade. Sono certa sarà una accoglienza perfetta”. Infine, l’Ambasciatrice nel fare il suo in bocca al lupo al team britannico, agli italiani, e a tutti i partecipanti alla XXX Summer Universiade, ha concluso: “Non vedo l’ora di tornare a Napoli per la Cerimonia di inaugurazione il 3 luglio”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.