Quotidiano di informazione campano

UPS SUPPORTA BERGAMO NEL FRONTEGGIARE IL CORONAVIRUS

La donazione di 50.000 dollari all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo è l’impegno più recente della UPS Foundation per supportare le organizzazioni delle comunità locali nella lotta contro il Covid-19

BERGAMO, 29 maggio 2020 – La UPS Foundation, che gestisce i programmi di responsabilità sociale di UPS (NYSE: UPS), ha annunciato oggi di aver devoluto una somma di 50.000 dollari a sostegno dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Questo supporto finanziario è parte dell’impegno dell’azienda ad aiutare le comunità di tutto il mondo nella lotta contro il coronavirus, accompagnandole nella ripresa.

“La pandemia di coronavirus ha evidenziato il ruolo indispensabile delle istituzioni sanitarie e del personale medico”, ha detto Karl Haberkorn, amministratore delegato di UPS Italia. “Il team dell’ospedale Papa Giovanni XXIII ha dato tanto e continua a farlo, e siamo pertanto orgogliosi di offrire il nostro contributo a chi ha un ruolo così cruciale all’interno della comunità”.

Come principale struttura sanitaria a Bergamo, l’Ospedale Papa Giovanni XXIII è stato in prima linea nel trattamento dei pazienti affetti da coronavirus, proprio in uno degli epicentri della pandemia in Italia. Il contributo della Fondazione UPS sarà utilizzato per l’acquisto di attrezzature per far fronte al Covid-19, tra cui ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasivi, apparecchiature per il monitoraggio emodinamico, mascherine, cuffie, camici e occhiali monouso.

“La flessibilità e l’affidabilità della nostra rete logistica globale intelligente fanno sì che UPS possa non solo fornire prontamente assistenza in una situazione di crisi, ma anche mantenere operative le catene di approvvigionamento vitali”, ha aggiunto Karl Haberkorn. “Sostenere i nostri clienti e le comunità locali durante le maggiori emergenze globali come la pandemia del coronavirus è un privilegio e una responsabilità che prendiamo seriamente”.

 

A livello mondiale, la UPS Foundation ha annunciato di aver stanziato un finanziamento di 15 milioni di dollari per le organizzazioni no-profit che forniscono sostegno alle comunità, sia nell’immediato sia nel lungo periodo, includendo l’assegnazione di donazioni, la collaborazione con le ONG e la fornitura di servizi di trasporto in natura, consulenza per le supply chain e contributi in denaro per accelerare la distribuzione di dispositivi di protezione personale agli operatori sanitari, oltre ad altre attività di supporto per le persone e le comunità colpite.

 

Nel 2019, la UPS Foundation ha risposto a 28 catastrofi mondiali, fornendo supporto in natura per aiuti umanitari a 74 Paesi per un valore pari a quasi 6,5 milioni di dollari in servizi, fra cui il supporto di esperti e spedizioni di forniture di soccorso sfruttando la rete globale di UPS, di proprietà e a contratto, via aerea, via terra, su rotaia e per mare. Nel corso del 2019, la UPS Foundation ha investito oltre 20 milioni di dollari in finanziamenti, in aiuti in natura e supporti tecnici per le iniziative rivolte alla sicurezza delle comunità, con l’obiettivo di migliorare la preparazione, la risposta immediata ai disastri e la ripresa, rafforzare il sistema sanitario pubblico e garantire la sicurezza sulle strade.

 

UPS (NYSE:UPS) è un leader globale nella logistica e offre un’ampia gamma di soluzioni tra cui il trasporto pacchi e cargo, la semplificazione del commercio internazionale e l’utilizzo di tecnologia avanzata per gestire in maniera più efficiente il mondo del business. Con sede ad Atlanta, USA, UPS serve oltre 220 Paesi e territori in tutto il mondo. UPS è stata riconosciuta come America’s Best Customer Service company per i servizi di spedizione e consegna da Newsweek; come Most Valuable Brand in Transportation da Forbes; si colloca inoltre nelle posizioni più elevate della lista JUST 100 per la responsabilità sociale, nel Dow Jones Sustainability World Index, e nell’Harris Poll Reputation Quotient, fra gli altri prestigiosi riconoscimenti e premi. L’azienda è presente sul web con il sito www.ups.com o pressroom.ups.com e con il blog aziendale Longitudes.ups.com. La e-newsletter dell’azienda con focus sulla sostenibilità, UPS Horizons, è disponibile al link ups.com/sustainabilitynewsletter. Per conoscere le ultime notizie riguardanti UPS, visitate pressroom.ups.com o seguite @UPS_News su Twitter. Per spedire con UPS: ups.com/ship.

 

UPS Foundation

Dalla sua fondazione nel 1907, UPS si è costruita la reputazione di azienda responsabile e attenta alla comunità, sostenendo programmi per la soluzione delle esigenze delle comunità nel lungo termine. Creata nel 1951, la UPS Foundation guida i programmi di cittadinanza globale di UPS e ha la responsabilità di promuovere il coinvolgimento dei dipendenti nelle comunità locali, nazionali e globali. Nel 2019 UPS e i suoi dipendenti, sia attivi sia pensionati, hanno destinato oltre 123,8 milioni di dollari a donazioni caritatevoli in tutto il mondo. La UPS Foundation è sul web all’indirizzo UPS.com/Foundation e potete seguirla alla pagina @UPS_Foundation su Twitter.

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.