Quotidiano di informazione campano

Valentina Varone, il nuovo talento della scuola “Laborart” nel film “Martin Eden”

RADIO PIAZZA EVENTI LA MUSICA DI ANTENNA CAMPANIA

Valentina Varone, di anni 14, fa il suo esordio sul grande schermo in “Martin Eden”, film diretto da Pietro Marcello, con Luca Marinelli nei panni del protagonista, l’attore che alla 76esima Mostra del Cinema di Venezia ha vinto la Coppa Volpi maschile.

Dopo una serie di comparse in serie come “Furore”, “Questo nostro amore ‘70” e in film come “Il camionista” e “In punta di piedi”, la giovane e talentuosa Valentina porta avanti con tenacia il suo sogno, continuando a studiare e partecipando a diversi casting. Finalmente anche per lei arriva la possibilità di prendere parte ad un film in cui viene dato più spazio alle sue doti attoriali.

La crescita artistica della Varone va attribuita alla Laborart di Gragnano, scuola della provincia di Napoli che negli ultimi anni, grazie alla professionalità degli insegnanti e dell’intero staff, è riuscita a scovare diversi bambini e ragazzi prodigio. Anche in questa occasione possiamo dire che il nuovo traguardo di Valentina Varone dimostra ancora una volta, quanto la Laborart (nata nel 1987 da un’idea di Imma Cuomo in collaborazione con l’insegnante Rosaria Cannavale) sia vicina ai propri allievi accompagnandoli nel mondo del cinema, del teatro e della televisione, attraverso un percorso formativo fatto di teoria, ma anche di pratica.

«È stata un’esperienza bella e interessante – commenta Valentina Varone – che mi ha fatto capire ancora di più quanto sia importante il mondo della recitazione. Sono già stata su diversi set cinematografici, ma l’esperienza di Martin Eden la vivo come se fosse la mia prima volta in assoluto, perché le altre volte ho ricoperto dei ruoli marginali, una semplice comparsa, fatta eccezione per “In punta di piedi” in cui ho detto una battuta. Martin Eden è il primo film in cui mi è stato dato più spazio, come figurazione speciale, quindi molto significativo».

 

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.