Quotidiano di informazione campano

Vasco lascia la clinica Villalba anche se i medici sono contrari

0

Bologna, 3 ottobre 2012 – Vasco Rossi ha lasciato la clinica Villalba di Bologna dovera ricoverato dal 12 settembre scorso. Lo ha fatto firmando, in accordo con la famiglia, le dimissioni nonostante il parere contrario dei medici. Proseguirà la terapia a casa.“Leggere o sentirti dire che sei morto la migliore prova della propria esistenza in vita”. Con queste parole, che ha scritto anche sui social network,  e una toccatina scaramantica, Vasco ha lasciato la clinica.Il bollettino medico della clinica, lo scorso 17 settembre, parlava di una terapia di non brevissimo periodo, che aveva portato a un prolungamento della degenza. “Le condizioni del paziente restano stazionarie e richiedono la massima concentrazione e collaborazione di vari specialisti”, aveva detto il direttore sanitario Paolo Guelfi.Oggi il dottor Guelfi nel suo comunicato informa che Vasco era stato ricoverato il giorno 12 settembre allorché si erano resi necessari accertamenti clinici di varia natura: lequipe di specialisti che ha seguito il paziente, guidata dal dottor Paolo Guelfi, ha rilevato la necessità di impostare e praticare per tutto il periodo della degenza una intensa terapia in grado di fronteggiare una complessa situazione clinica. Su espressa decisione del paziente, la terapia da oggi verrà proseguita al suo domicilio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.