Quotidiano di informazione campano

Vergogna umana, diciotto gatti avvelenati

0

Un’intera colonia felina, regolarmente registrata e monitorata, è stata trovata sterminata da veleno in pieno centro storico di Sorrento (Napoli), rione San Nicola. Le gattare che se ne occupavano hanno trovato i diciotto gatti senza vita. Segno di una morte, dicono le gattare, annunciata. Nei giorni precedenti, come denunciato ai carabinieri di Sorrento da alcune signore, commercianti e abitanti del posto le avevano minacciate che avrebbero avvelenato i gatti. “A salvarsi sono stati solo quattro gattini, frutto di una cucciolata, miracolosamente presi in tempo e portati dalla veterinaria Marianna Nappo del centro ‘amici del cuore’. Tutti rimasti nella struttura che li sta seguendo”, ha spiegato Desiré Ioviero presidente di una onlus ‘Amici&Animali’. Intanto le denunce pervenute a polizia e carabinieri sono già due, un’altra, confortata da testimonianze la sta preparando l’avvocato Alessandro Orsi che seguirà la vicenda, anche perché questo non sarebbe l’unico episodio di avvelenamento che si è verificato a Sorrento. Il Comune, tramite Penisola Verde, ieri ha bonificato l’intera zona eliminando materiale sospetto nell’intera zona. Lo stesso sindaco Giuseppe Cuomo si è detto costernato e dispiaciuto del crimine commesso dai suoi concittadini.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.