Quotidiano di informazione campano

Verona grande tre giorni del congresso con le famiglie

GIANNI TOFFOLI PER LA GAZZETTA CAMPANA DA VERONA radio piazza eventi in italia

Anticipando il saluto che il vescovo di Verona Mons Zenti porterà al Congresso Mondiale delle Famiglie ha asserito che” Vado a portare un saluto e il messaggio di Papa Francesco. La famiglia è una sola – ma ha poi cripticamente aggiunto – ci sono le altre forme come le unioni civili che hanno un grande valore, non ci può e non ci deve essere scontro tra questi ma dialogo e rispetto reciproco”. Evidentemente Mons Zenti si è “scordato” che il Magistero considera la libera convivenza tra un uomo ed una donna al di fuori del Sacramento del Matrimonio un atto di concubinato e, come precisa il Catechismo della Chiesa Cattolica, “queste unioni sono contrarie alla legge morale: l’atto sessuale deve aver luogo esclusivamente nel matrimonio; al di fuori di quest’ultimo, esso costituisce sempre un peccato grave ed esclude dalla comunione sacramentale.” Inutile precisare che tale “dogma” vale anche quando i protagonisti sono due persone dello stesso sesso. Se i laici devono ricordare ad un funzionario di Dio l’abc della Dottrina Cattolica, significa che la Barca di Pietro è a rischio affondamento.
Gianni Toffali

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.