Quotidiano di informazione campano

IN VIA CAMPAGNANO FINALMENTE SI ABBASSANO LE RAMPE DEL “PONTE” DI LEGNO E LUNEDI’ INIZIERANNO I LAVORI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA: E’ LA VITTORIA DEI RESIDENTI CHE SI SONO BATTUTTI PER L’IMMEDIATO

0

In via Campagnano iniziano finalmente i lavori di messa in sicurezza della strada ormai a rischio crollo dopo l’ennesimo smottamento verificatosi circa un mese e che si sarebbe evitato se tre anni fa, ai primi segni di cedimento del selciato, all’epoca il tutto puntualmente denunciato con le nostre telecamere, l’Amministrazione comunale guidata da Giosi Ferrandino avesse avuto la volontà politica di mettere in essere il dovuto intervento di messa in sicurezza del costone prospiciente. Ad annunciarlo con un post sul suo profilo FaceBook è stato il sindaco facente funzioni Enzo Ferrandino il quale oltre all’imminente abbassamento delle rampe del “ponte” di legno per dare la possibilità di passaggio a tutte le automobili, ha informato la cittadinanza che lunedì prossimo prenderanno il via i lavori per la realizzazione di una paratia e la messa in sicurezza definitiva della strada. I lavori saranno effettuati dalla ditta ‘Dolomiti Rocce’ e prevedono la  realizzazione di una palificazione composta da 36 micropali. Sin qui parte dell’annuncio di Enzo Ferrandino il quale con la sua amministrazione ha finalmente inteso dare ascolto alle richieste dei residenti che per settimane sono stati impegnati a rivendicare con forza il sacrosanto diritto a poter attraversare in sicurezza la propria strada. E lo hanno fatto  con grande impegno e grande dignità attraverso assemblee e riunioni e con la loro importante presenza nel corso dell’ultima seduta di Consiglio comunale. Una presenza, quella nel civico consesso, che ha lasciato il segno, preoccupando e non poco chi amministra anche perché le elezioni si avvicinano inesorabili. E se così come si suole dire “la lotta paga e sempre”, questa volta possiamo ben dire che il popolo abbia ottenuto una vittoria su tutto il fronte in quanto le richieste di intervento immediato avanzate dai cittadini sono state accolte in toto. Ora, dopo la messa in sicurezza della strada, ci vorranno i tempi tecnici necessari affinché si possa passare alla fase successiva. Quella della messa in sicurezza del muraglione prospiciente l’arteria stradale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.