Quotidiano di informazione campano

Viadotto crollato: azienda, ricostruiremo strada a nostre spese

CRONACA RADIO PIAZZA NEWS

0

Palermo, 9 gen. – E’ stato uno smottamento a causare il cedimento del viadotto Scorciavacche sulla Palermo-Agrigento.

  Lo affermano i tecnici della Bolognetta spa, la ditta che sta seguendo i lavori di ammodernamento di 34 chilometri della statale che ha annunciato l’intenzione di eseguire a proprie spese “tutti i lavori necessari per il ripristino dell’opera denneggiata”. I lavori richiederanno due mesi e partiranno immediatamente dopo il dissequestro dell’area da parte dell’autorita’ giudiziaria. Il completamento del tratto Bolognetta-Lercara Friddi e’ previsto nel 2017. (Secondo quanto ricostruisce la ditta, il 23 dicembre ha messo a disposizione del committente un tratto parziale di 1,3 chilometri, in localita’ Scorciavacche, per l’apertura al traffico. A seguito del rilevamento di alcune fessure nel manto stradale realizzato sopra un terrapieno, il 30 dicembre e’ stata disposta la chiusura della tratta interessata, riportando il traffico sul tracciato precedente. Nei giorni successivi si e’ registrato un consistente abbassamento su un tratto di trenta metri dello stesso terrapieno. Abbassamento che secondo i tecnici della Bolognetta e’ legato proprio a un cedimento del terreno sottostante.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.